Crea sito

Crostini di patate con funghi, gorgonzola e noci

I crostini di patate con funghi, gorgonzola e noci sono un antipasto semplice e sfizioso, un modo diverso dal solito per portare in tavola dei crostini alternativi a quelli realizzati con il pane. In questa ricetta, infatti, la base per questa sorta di tartine di patate non sono le classiche fette di pane tostato, ma fette di patate precedentemente sbollentate e poi rosolate brevemente in padella, in modo che diventino leggermente dorate.
Per condire questi sfiziosi crostini di patate vi basterà aggiungere dei funghi brevemente saltati in padella, un po’ di gorgonzola e qualche noce tritata per dare una nota croccante al piatto. I crostini di patate con funghi, gorgonzola e noci vanno poi passati sotto il grill del forno (oppure nel microonde) giusto il tempo che il formaggio si squagli.

crostini di patate con funghi gorgonzola e noci ricetta tartine vegetariane senza pane il chicco di mais
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gpatate
  • 150 gfunghi prataioli (champignon)
  • 180 ggorgonzola (dolce)
  • 30 ggherigli di noci
  • 1 spicchioaglio
  • 5 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 1 ciuffoprezzemolo

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Padella antiaderente
  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Teglia
  • Carta forno

Come preparare i crostini di patate con funghi, gorgonzola e noci

  1. Per preparare i crostini di patate con funghi, gorgonzola e noci iniziate pelando le patate. Fatele lessare intere in acqua bollente salata per 7-10 minuti. Considerate che non devono essere perfettamente lesse, altrimenti sarà impossibile tagliarle a fette regolari.

  2. Lasciatele raffreddare, quindi ricavatene delle fette spesse circa 1 cm e mezzo. In un’ampia padella antiaderente fate scaldare 3 cucchiai di olio, quindi fatevi dorare le fette di patate per un paio di minuti da ciascun lato. Salatele leggermente.

  3. Passate quindi a preparare i funghi champignon: puliteli con uno spazzolino dalle setole morbide per rimuovere la terra, quindi strofinateli delicatamente con un panno umido per rimuovere ogni residuo. Se preferite potete eliminare la pellicina esterna.

  4. Tagliateli a fette non troppo sottili. In un’ampia padella antiaderente fate dorare lo spicchio di aglio sbucciato nell’olio, quindi unite i funghi e fateli saltare a fiamma viva per 3-5 minuti, aggiungendo un pizzico di sale e un po’ di prezzemolo tritato a fine cottura.

  5. Passate infine ad assemblare le vostre tartine di patate: disponete le fette di patate su una teglia rivestita di carta da forno. Spalmatele con un po’ di gorgonzola e distribuitevi i funghi.

  6. Passate le tartine sotto il grill del forno alla massima potenza per un minuto o due, giusto il tempo che il gorgonzola si squagli leggermente.

  7. Completate con le noci tritate grossolanamente e con una manciata di prezzemolo tritato. Servite le tartine di patate subito.

Note

Consigli e varianti

Per un antipasto più raffinato potete sostituire i funghi champignon con dei funghi porcini, mentre se amate i gusti decisi potete aggiungere una salsiccia sbriciolata e leggermente rosolata in padella.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.