Crea sito

Calamari ripieni con olive e capperi (ricetta saporita)

I calamari ripieni sono un piatto appetitoso e molto versatile. Io li preparo spesso, variando la farcitura, il condimento e il metodo di cottura: nella ricetta che trovate qui, ad esempio, li ho farciti con verdure e cotti in forno; qui, invece, li ho cotti in umido e serviti assieme al couscous. Difficile dire quale sia la mia ricetta preferita dei calamari ripieni, anche perché mi vengono in mente sempre nuovi modi di farcirli; oggi vi mostro una ricetta semplice e saporita, calamari ripieni con olive e capperi, che è entrata subito nella mia top 5. Il motivo? I calamari ripieni con olive e capperi sono un piatto gustoso preparato con ingredienti cari alla nostra tradizione culinaria e che si sposano alla perfezione tra loro; inoltre, la cottura in umido con pomodoro fresco, rende i calamari ripieni particolarmente teneri e succulenti. Infine, cosa da non sottovalutare, i calamari ripieni con olive e capperi sono un piatto veloce (la farcitura si mette a crudo) e anche abbastanza economico. Per ottenere dei calamari ripieni morbidi e non gommosi, il segreto è cuocerli per almeno 30 minuti a tegame coperto, meglio se con un fondo di cottura piuttosto liquido (per questo al pomodoro fresco è bene aggiungere anche un pochino di acqua). Una volta pronti, basterà togliere il coperchio e far addensare il sugo per un paio di minuti e servire in tavola così dei calamari ripieni teneri e succulenti!

Calamari ripieni con olive e capperi ricetta saporita il chicco di mais

Ricetta dei calamari ripieni con olive e capperi

Ingredienti per 4 persone

Per 8 calamari ripieni:

  • 1 kg di calamari (se potete, scegliete quelli medio-piccoli)
  • 8-10 capperi sotto sale
  • 15-16 olive di Gaeta oppure taggiasche
  • 50 g di pangrattato (per la versione senza glutine io ho usato il Pangratì Schar)
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 1 pizzico di sale

Per il condimento:

  • 400 g di pomodori datterini oppure Piccadilly
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino secco
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato

Procedimento (preparazione: 15 min. cottura: 30 min.)

Per preparare i calamari ripieni con olive e capperi, iniziate pulendo i calamari: eviscerateli lasciandoli interi e privateli della pelle. Dividete quindi il corpo dai tentacoli (1). Tagliate le due alette che si trovano all’estremità del corpo (2) e riducetele a pezzetti. Fate la stessa cosa con i tentacoli (3).

Calamari ripieni con olive e capperi ricetta saporita il chicco di mais 1

Dissalate i capperi sotto l’acqua corrente e tritateli grossolanamente (4). Snocciolate le olive e tagliatele a rondelle (5). In una ciotola mettete i tentacoli tritati assieme al pangrattato, alle olive, ai capperi e al prezzemolo tritato (6).

Calamari ripieni con olive e capperi ricetta saporita il chicco di mais 2

Aggiungete giusto un pizzico di sale (olive e capperi sono già saporiti) e mescolate il tutto con un cucchiaio (7). Aiutandovi con un cucchiaino farcite il corpo dei calamari con il ripieno, spingendolo bene fino in fondo e lasciando libero mezzo centimetro circa dall’apertura (8). Chiudete i calamari ripieni con uno stuzzicadenti (9).

Calamari ripieni con olive e capperi ricetta saporita il chicco di mais 3

In un ampio tegame fate soffriggere lo spicchio di aglio sbucciato nell’olio, assieme al peperoncino tritato (10). Aggiungete quindi i calamari (11) ripieni e fateli dorare un paio di minuti per lato. Alzate quindi la fiamma e sfumate con il vino bianco (12).

Calamari ripieni con olive e capperi ricetta saporita il chicco di mais 4

Lasciate evaporare finché non sentirete più l’odore del vino, aggiungete mezzo bicchiere di acqua e coprite con il coperchio (13). Cuocete per una decina di minuti a fiamma media, aggiungendo un pochino di acqua ancora se quella precedente si fosse asciugata. Nel frattempo lavate i pomodori datterini e divideteli a metà (14). Trascorsi i 10 minuti aggiungete i pomodori nella pentola (15).

Calamari ripieni con olive e capperi ricetta saporita il chicco di mais 5

Salate leggermente e coprite di nuovo con il coperchio. Lasciate cuocere per altri 20 minuti se avete usato dei calamari medio-piccoli, 20-25 minuti se avete usato dei calamari più grandi. Durante la cottura dei calamari ripieni controllate che il sugo non si restringa troppo e, in caso di necessità, allungatelo con un pochino di acqua calda. Girate inoltre i calamari ripieni 2 o 3 volte durante la cottura. Trascorso il tempo indicato, togliete il coperchio (16) e lasciate restringere il sugo per un minuto o due, quindi completate con il prezzemolo tritato (17).

Calamari ripieni con olive e capperi ricetta saporita il chicco di mais 6

Servite i calamari ripieni ben caldi, accompagnati da un contorno di insalata o di patate.

Se ti è piaciuta la ricetta dei calamari ripieni con olive e capperi segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

Una risposta a “Calamari ripieni con olive e capperi (ricetta saporita)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.