Crea sito

Crostatine mummia con confettura – Halloween

Crostatine mummia. Crostatine mummia

Quando ero piccola adoravo le crostatine del mulino bianco, erano la mia merenda confezionata preferita! Mi piacevano veramente un sacco, l’unico problema era il trasporto. Quando a scuola era ora della ricreazione la mia crostatina, saggiamente riposta nello zaino con i libri, era come dire… leggermente sbriciolata! So che mi capirete in molti, povere crostatine maltrattate.

Crescendo, in fatto di dolci, i miei gusti sono rimasti quasi del tutto inalterati. Amo ancora follemente la pasta frolla in tutte le sue forme e preferisco sempre di gran lunga una crostata ad una torta piena di panna.

Mia figlia voleva cucinare, adesso ha questa fase del piccolo chef, quindi le ho fatto preparare la pasta frolla per poi creare assieme un sacco di cose, fra cui dei biscotti (che vedrete nei prossimi giorni) e queste CROSTATINE MUMMIA, che di spaventoso non hanno proprio nulla, anzi sono proprio simpatiche. Diciamo che ci siamo scatenate in vista di Halloween, ma soprattutto perchè i bambini si divertono un sacco a dare un volto alla loro merenda! 😉

Sono facilissime, naturalmente buone e se non vi piace il fatto che siano delle piccole mummie, vi basterà semplicemente incrociare le losanghe nella maniera classica per ottenere delle piccole crostatine per la merenda.

CROSTATINE MUMMIA

(Dose per 7/8 crostatine da 12 cm) 

Per la pasta frolla

  • 250 g di Farina 00
  • 150 g di Burro
  • 100 g di Zucchero a velo
  • 40 g di Tuorlo d’uovo
  • 1/4 Bacca di vaniglia
  • 1 gr di Sale
  • q.b. di Buccia di limone grattugiata

Per farcire 

  • 300 g di confettura di amarene
  • 16 occhietti

Note

  • Gli OCCHIETTI di zucchero li potete trovare nei negozi di cake design oppure li potete ordinare comodamente online, io li ho presi QUI.
  • In alternativa li potete fare home made e nel post vi spiego come, armatevi solo di pazienza, naturalmente se decidete di farli a casa, anche in questo caso andranno fatti il giorno prima.
  • Per INCOLLARE gli occhietti basta semplicemente appoggiarli sulla confettura, una volta raffreddate le crostatine, e fare una leggera pressione. 
  • Ho usato la confettura di AMARENE per dare un tocco horror in vista di Halloween, naturalmente potete usare la confettura che preferite, non deve essere per forza rossa. 
  • Se non vi piace l’idea di farne tante piccole crostatine, potete farne una unica, cambiano leggermente i tempi di cottura, regolatevi ad occhio a seconda della doratura
  • Mi raccomando usate lo ZUCCHERO A VELO come è indicato in ricetta, per una frolla liscia. 
  • Per lavorare la pasta frolla senza alcun problema deve essere FREDDA, vi consiglio di farla la sera prima e di lasciarla in frigo tutta la notte a riposare. 

Procedimento

Lavorare in planetaria con la foglia lo zucchero a velo con il burro (che deve avere una temperatura di circa 13°C), miscelandoli insieme senza montare. Aggiungere il tuorlo un po alla volta per farlo assorbire omogeneamente al composto di burro e zucchero. Aggiungere i semi della bacca di vaniglia e la farina, far lavorare pochissimo, giusto il tempo necessario ad assorbire la parte acquosa del composto.

Raccogliete la pasta frolla con il tarocco e compattatela con le mani,quindi potete farne un panetto rettangolare e piatto, coprirlo con pellicola e metterlo in frigo.

La pasta frolla DEVE riposare in frigo ALMENO 4 ore, meglio ancora se la lasciate in frigo per tutta la notte. Vi consiglio quindi di farla la sera prima per il giorno dopo, ci può stare anche 24 ore senza problemi.

Il mattino seguente, o dopo il riposo, riprendete la frolla dal frigo e dividetela, per comodità. Il resto lasciatelo avvolto nella pellicola, prelevatene ancora man mano che vi serve. Lavoratela leggermente con le mani per farla tornare plastica e stendetela ad uno spessore di circa quattro millimetri sul piano della cucina leggermente infarinato, con l’aiuto del mattarello.

Accendete il forno a 180°C in modalità statica.

Imburrate e infarinate i vostri stampini, fate prima tutti i fondi, rivestiteli con la pasta frolla uno ad uno e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta. Farciteli con 4 cucchiaini di confettura ciascuno e livellatela con il dorso del cucchiaio.

Ora stendete la pasta frolla avanzata e tagliate tante striscioline lunghe circa 13 cm e larghe 1 cm, serviranno a simulare le bende delle mummie. Posatele sulle crostatine in maniera casuale, ma non geometrica, incrociandole fra loro. Aiutatevi guardando la foto di copertina nel post. 

Quando avrete completato tutte le crostatine mummia e il forno avrà raggiunto la temperatura impostata, infornatele tutte assieme sulla griglia, per circa 25 minuti. Regolatevi a seconda della doratura della pasta frolla e alla potenza del vostro forno. 

Sfornatele, fatele intiepidire e sformatele dagli stampini. Posatele sulla griglia e lasciatele raffreddare completamente. Una volta fredde, potete decorarle con gli occhietti e servire.

Tempo che a me non è stato concesso e infatti le ho dovute fotografare bollenti perchè le volevano mangiare per merenda, che rilassante il week end, non trovate anche voi? 😉 

OCCHIETTI home made:

Potete fare gli occhietti in casa, il lavoro è certosino e ci vuol pazienza ma vi verranno. Su un foglio di carta forno fate tante piccole gocce di glassa, grandi circa mezzo centimetro. Una volta asciutte, con del cioccolato fuso fate la pupilla e lasciate asciugare. Vi consiglio di farli il giorno prima per dargli il giusto tempo di asciugatura. 

Potete trovate tutte le nostre ricette di CROSTATE cliccando QUI.

Vi ricordiamo che potete trovarci anche sulla nostra Fanpage di Facebook, nel nostro numeroso e super attivo Gruppo Facebook e anche su Instagram, passate a trovarci vi aspettiamo. Eva

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.