Camy cream

Camy cream. Camy cream

Questa è la famosa CAMY CREAM su internet ne esistono millesettecento versioni che si distinguono una dall’altra di pochi grammi, è tutto un equilibrio fra mascarpone, panna e latte condensato. Non sapendo dove battere la testa, senza dover ricorrere a far la conta, mi sono affidata alla regina del web, Sonia Peronaci. La CAMY CREAM è una crema senza cottura con soli tre ingredienti, quando non si ha tempo praticamente una manna, fresca, non troppo dolce e versatile. Potete usarla per farcire o decorare torte, cup cakes, tartellette, frolla, mignon. E’ una versione arricchita e più saporita di QUESTA, si conserva in frigo per 2/3 giorni massimo, ma non congelatela che si rovina. Se non avete la planetaria potete usare un frullino elettrico, è semplicissima l’unico trucco di questa preparazione sono ingredienti FREDDI di frigo. Fine.

CAMY CREAM:

(Dose per circa 900 g) 

  • 500 g di mascarpone
  • 225 g di latte condensato
  • 150 g di panna fresca da montare

Note:

  1. La PANNA FRESCA da montare NON deve essere zuccherata.
  2. Non usate la panna vegetale che non rende bene in questa crema.
  3. Se vi piace più dolce potete aggiungere un cucchiaio di zucchero a velo a piacere.
  4. Usate ingredienti di qualità, soprattutto il MASCARPONE.
  5. Il LATTE CONDENSATO è quello in tubetto.
  6. Tutti gli ingredienti devono essere FREDDI di frigo, altrimenti non monta.
  7. Potete aromatizzare la camy cream a piacere (vaniglia, cannella, caffè liofilizzato, cacao), per le quantità vi consiglio di partire con poco e assaggiare man mano.
  8. Con la dose indicata in ricetta riuscite a farcire e ricoprire una torta da 24 cm.

PROCEDIMENTO:

Nella ciotola della planetaria inserite il mascarpone e il latte condensato, freddi di frigo (no, non mi sono ancora stancata di scriverlo). Con la frusta iniziate a montare a velocità media per circa 10 minuti.

Trasferite il composto in una ciotola e tenete da parte.

SEMI montate anche la panna, deve essere lucida e morbida.

Con una spatola, unite la panna semi montata al composto di mascarpone, con movimenti delicati per non smontare troppo il composto.

Trasferite la camy cream in una sac a poche ed è subito pronta per essere utilizzata.

Prestissimo vi farò vedere come l’ho utilizzata. Restate connessi. 😉 

Vi ricordiamo che potete trovarci anche sulla nostra Fanpage di Facebook e nel nostro numeroso e super attivo Gruppo Facebook, passate a trovarci vi aspettiamo. Eva

 

 

Precedente Lasagna classica al forno Successivo Cream tart

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.