Biscotti ferri di cavallo

Biscotti ferri di cavallobiscotti ferri di cavallo

E’ da molto tempo che “ignoro” una richiesta di una persona a cui voglio molto bene. Non ho volutamente fatto finta di non aver sentito niente, ma come ogni anno il Natale mi arriva addosso in un battito di ciglia e il tempo non mi basta mai. Ho calcolato che per riuscire a fare tutto dovrei smettere di dormire fino al 25 sera, in virtù del fatto che questa settimana ho dormito dieci ore in totale e nonostante la mancanza di sonno ho ancora tantissime cose da fare. Ahhhh che bello il Natale. 😀

Così divorata dai sensi di colpa e spinta dall’affetto, ieri sera (o forse notte?) ho esaudito la richiesta: FERRI DI CAVALLO, come quelli della pasticceria! Friabilissimi, si sciolgono letteralmente in bocca, delicati, golosi e impreziositi dal cioccolato fondente. Sono facili e veloci da fare, non serve nemmeno lo stampino. Volete provare anche voi? Non ve ne pentirete!

FERRI DI CAVALLO

(Dose per circa 80 biscotti) 

Per la frolla sablee:

  • 250 g di farina 00 debole
  • 250 g di fecola di patate
  • 120 di zucchero a velo
  • 300 g di burro
  • 2 g di sale
  • 1/2 bacca di vaniglia

Per la decorazione:

  • 150 g di cioccolato fondente

Note:

  1. Vi raccomando il riposo della frolla in frigo di almeno un’ora.
  2. Potete anche congelarla sigillata nella pellicola in modo da averla sempre pronta per ogni evenienza.
  3. Usate lo zucchero a velo se volete ottenere un ottimo risultato.
  4. Se non avete la vaniglia, basta semplicemente ometterla.
  5. Come avete notato è una frolla senza liquidi, sablee per l’appunto.
  6. Conservate i ferri di cavallo in una scatola di latta o sotto una campana di vetro, si mantengono per almeno 15 giorni.

PROCEDIMENTO:

Il procedimento per fare questi biscotti è davvero molto semplice. 

Tagliate il burro a cubetti e lasciatelo a temperatura ambiente per un paio d’ore, se vi dimenticate potete passarlo al microonde per qualche secondo. Deve essere morbido ma non sciolto.

Nella ciotola della planetaria inserite: farina, fecola e zucchero a velo setacciandoli.

Aggiungete: il sale, i semi di mezza bacca di vaniglia e il burro morbido.

Montate la foglia (gancio k) a bassa velocità e lasciate che gli ingredienti si amalgamino fra loro.

Una volta che ha assorbito tutto il burro, fermatevi. Non lavoratela troppo. Compattatela con le mani e fate un panetto rettangolare, sigillatelo con la pellicola e ponetelo in frigo un’ora.

Potete lasciarlo in frigo anche per tutta la notte se vi è più comodo, o anche 24 ore, non succede nulla. Minimo un’ora comunque. 

ferri di cavallo

Formatura:

Prelevate il panetto dal frigorifero, accendete il forno a 180°C in modalità statica. 

Prendete un pezzo di pasta frolla per volta, lasciando il resto coperto dalla pellicola. Lavoratela con le mani per farla tornare plastica e rotolatela sul piano per formare un cordoncino dal diametro di 1 centimetro circa.

Con un coltello tagliate il cordoncino ogni 10 centimetri, piegatelo a forma di U e man mano che li formate adagiateli su una teglia rivestita di carta forno, leggermente distanziati fra loro.

Quando il forno raggiunge la temperatura impostata, infornate a 180°C in modalità statica per 10 minuti.

E’ una frolla chiara, senza uova, quindi resta molto pallida, non aspettatevi che diventino dorati. Controllate i bordi, appena si colorano potete sfornare. 

Fateli raffreddare completamente su di una gratella prima di decorarli con il cioccolato fondente. 

Trucchetto:

Una volta raffreddati, passateli in frigo per una decina di minuti prima di immergere le punte nel cioccolato fuso, sul biscotto freddo si rapprenderà in pochi minuti e resterà lucido. 

Decorazione:

Spezzettate il cioccolato fondente e scioglietelo a bagno maria a fuoco dolce, mescolando con una spatola per non farlo bruciare.

Prendete un biscotto per volta, immergete le punte nel cioccolato fuso, lasciate scolare l’eccesso e riponeteli sulla carta forno ad asciugare. Anche in questo caso, se li passate in frigo il cioccolato si rapprenderà in fretta.

I FERRI DI CAVALLO sono davvero molto buoni, ho fatto bene ad esaudire all’ultimo momento anche questa richiesta. Spero che Babbo Natale tenga conto di quanto sono stata buona quest’anno. 😀

Trovate tutte le altre nostre ricette di BISCOTTI cliccando QUI.

Vi ricordiamo che potete trovarci anche sulla nostra Fanpage di Facebook e nel nostro numeroso e super attivo Gruppo Facebook, passate a trovarci vi aspettiamo. Eva

 

 

Precedente Mustaccioli napoletani Successivo Panettoncini salati mortadella e pistacchi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.