Pizza gourmet Formaggi e noci con coppetta di panna cotta al formaggio

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

pizza gourmet e panna cotta al formaggio

Ed anche quest’anno con infinita emozione mi ritrovo a partecipare al fantastico e stimolante contest organizzato dalla storica fattoria del Palagiaccio.

Gli ottimi formaggi, già abbondantemente pregustati, e il sempre originale tema, mi hanno spinto a realizzare una pizza gourmet, con giorni di studio per carpirne i segreti e la lavorazione.

La farina, non raffinata, è composta da un sapiente mix di cereali e semi

Ho utilizzato ingredienti prevalentemente locali( i pinoli li ho raccolti io e le noci e i frutti di bosco sono un dono di un carissimo amico) e solamente italiani, come tradizione vuole, realizzando un impasto con il lievito madre per la prima volta nella mia vita.

E’ stato come accudire un bimbo e vederlo crescere, nel giro di qualche ora, coprirlo e coccolarlo con i vari massaggi e passaggi mi ha dato sensazioni inaspettate.

Per il dolce mi sono affidata all’istinto, e ha funzionato!

Se lo sono spazzolati in un attimo chiedendomi il bis a giorni!

Che ne dite, leggiamo insieme come realizzare le mie idee?

PIZZA GOURMET AI FORMAGGI CON NOCI E PINOLI

Per due pizze gourmet in teglia da 30 cm:

500 gr di farina non raffinata ai semi e cereali

290 gr di acqua tiepida

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 busta da 30gr. di lievito madre biologico.

Per la farcitura:

150 gr di BLU MUGELLO

Circa 15 gherigli di noci

30 gr. di pinoli

15 mozzarelline ciliegine

Per la decorazione:

Q.b. riccioli di GRAN MUGELLO

q.b. Olio extravergine di oliva per la teglia

Procedimento:

In una ciotola unire la farina all’olio, aggiungere il lievito madre in bustina e l’ acqua a filo, lavorando energicamente.

Appena otterrete un impasto omogeneo, coprite la ciotola con un canovaccio e ponete  a lievitare il tutto in forno caldo spento a una temperatura di circa 30° per almeno 2 ore.

Trascorso questo tempo( anche 3-4 ore se volete),prendete il vostro impasto, lavoratelo delicatamente e suddividetelo in due panetti.

Irrorare con l’olio le teglie e stendere le pizze.

A piacere potete aggiungere poco altro olio in superficie e mettere in forno preriscaldato a 200° per circa 10 minuti.

Nel frattempo pulire le noci dividendole in due, i pinoli, spezzettare il Blu Mugello e scolare le mozzarelline.

Estrarre le pizze dal forno e decorarle distribuendo le mozzarelline ed il formaggio.

Infornare per circa 10 minuti e successivamente unire noci e pinoli alla farcia e proseguire fino alla doratura dei formaggi.

Estrarre, far intiepidire e aggiungere qualche ricciolo di Gran Mugello per arricchire la farcia.

Tagliare in spicchi e servire.

coppetta di panna cotta al formaggio

COPPETTA DI PANNA COTTA AL FORMAGGIO CON PISTACCHI E FRUTTI DI BOSCO.

Ed eccoci al dolce, in una delicata lavorazione e una croccante decorazione.

Ho preferito una presentazione in bicchiere seguendo una linea trasversale, ma ognuno può presentarla come preferisce.

La dose è per 4 persone.

Ingredienti per la panna cotta:

200 ml di panna fresca

2 foglietti di colla di pesce

100 gr di FIOR DI MUGELLO

1 cucchiaio di zucchero semolato

1 cucchiaino di caffe’ amaro

1 cucchiaino di gocce di cioccolato

3 fragole

Per la decorazione:

Q.B. Frutti di bosco

Q.B. GRANELLA DI PISTACCHIO DI BRONTE

Procedimento:

Mettere ammollo la gelatina in poca acqua fredda.

Tagliare il formaggio in cubetti e scioglierlo nella panna calda, girando delicatamente con un frustino a mano, facendo attenzione a non farla bollire.

dav

Unire lo zucchero continuando a mescolare, il caffè e le gocce di cioccolato.

Strizzare la gelatina e unirla alla panna, sempre mescolando fino a farla sciogliere.

Versare la panna cotta, come nel mio caso, in bicchieri o coppette inclinandoli leggermente e far riposare in frigorifero circa 2 ore.

Passati 10 minuti aggiungete le fragoline tagliate a fettine, all’interno della panna cotta e procedete nel tempo di riposo.

Decorare i bicchieri con granella di pistacchio di Bronte e qualche frutti di bosco.

Fate riposare sempre in frigorifero altre 2 ore e servite fredda.

La vostra panna cotta rinfrescherà le vostre serate estive!!!

 

 

 

 

 

 

285 Visite totali, 4 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Focaccia integrale Successivo polpette e piselli