Biancomangiare al latte di mandorla

Il biancomangiare al latte di mandorla è uno dei dolci al cucchiaio più antichi della tradizione siciliana. Va detto che anticamente questo dolce veniva preparato con il latte di mandorla fatto in casa che, a sua volta, era fatto con mandorle, rigorosamente, di ottima qualità. Ma oggi, troppo spesso, andiamo di fretta e quindi si cerca di velocizzare il tutto, là dove è possibile. Per il biancomangiare al latte di mandorla, la soluzione è utilizzare il latte di mandorla già pronto che, naturalmente, sceglieremo di buona qualità. Ma la cosa non vi soddisfa e volete il latte di mandorla fatto in casa? Bene, QUI trovate la ricetta.

Biancomangiare al latte di mandorla
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il Biancomangiare al latte di mandorla

  • 1 lLatte di mandorle (lo trovate al supermercato confezionato in brick)
  • 100 gZucchero
  • 100 gAmido di mais (maizena)
  • 1 pizzicoCannella in polvere (facoltativo)

Per guarnire

  • q.b.Granella di pistacchi

Preparazione BIANCOMANGIARE AL LATTE DI MANDORLA

  1. Ponete in un tegame lo zucchero, l’amido di mais e, se volete, un pizzico di cannella, quindi mescolateli tra di loro. Iniziate a versare a filo il latte di mandorla e rigirate in continuazione con un cucchiaio di legno.

    Ponete il tegame sul fuoco e fate addensare rigirando continuamente. Quando avrete ottenuto la consistenza di una crema pasticcera, togliete il tegame dal fuoco e versate subito il composto in uno stampo grande da budino o in più stampi piccoli. Io, con queste dosi, ho riempito 6 stampini e mi è avanzato un po’ di prodotto con il quale ho riempito una tazzina da caffè.

  2. Lasciate raffreddare il biancomangiare, poi mettete i coperchi negli stampi e poneteli in frigorifero per almeno 5 ore. Se avete utilizzato uno stampo grande lasciatelo in frigorifero qualche ora in più.

  3. Al momento di servire il vostro biancomangiare al latte di mandorla, toglietelo dallo stampo, o dagli stampini, e guarnitelo con la granella di pistacchio.

Note

Per guarnire il biancomangiare potete utilizzare, in alternativa al pistacchio, granella di nocciole oppure mandorle tritate, frutta candita…

Per non perdere nessuna novità puoi seguirmi su

facebook e/o – Pinterest – YouTube – Twitter 

Torna alla HOME

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.