Pane marmorizzato a scacchiera

Pane marmorizzato a scacchiera 2

L’idea di creare questo pane così speciale è nata per caso. I miei amici sono rimasti stupidi nel vedere per la prima volta il pane marmorizzato a scacchiera. Mi sono divertita molto a prepararlo. Inoltre è molto semplice. Basta armarsi di pazienza e farina. E il gioco è fatto.

Ingredienti per il  pane bianco:

  • 500 g di farina manitoba
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 200 g di pasta madre rinfrescata
  • 20 g di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 3 cucchiai di olio evo

Ingredienti per l’impasto nero:

  • Sostituire la medesima quantità di farina, con quella integrale

Pane marmorizzato a scacchiera 3

Procedimento:

In una planetaria o nella macchina del pane versare l’acqua tiepida, aggiungere la pasta madre, lo zucchero e amalgamare. Versare la farina e il sale,  e lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Prendete l’impasto e lavorarlo pochi minuti su un piano infarinato. Formate una palla e coprirla e lasciarla riposare 2 ore. Il procedimento vale per entrambi gli impasti.

Pane marmorizzato a scacchiera 1

Riprendete l’impasto, stenderlo leggermente e tagliare delle strisce grandi quanto lo stampo da plumcake, che avremo imburrato. Arrotolare le strisce, facendole diventare dei salsicciotti e disporle alternate nello stampo. Premere l’impasto senza esagerare e infornare in forno caldo a 200° per 40-50 minuti, inumidendo il forno o mettendo una ciotola con dell’acqua calda. Una volta sfornato, lasciare riposare ed intiepidire. Quando lo taglierete, vedrete che effetto favoloso che fa questo pane marmorizzato a scacchiera.

 

Precedente Abbinamento carciofi e vino | Quale vino abbinare ai carciofi Successivo Torta salata con minestrone riciclato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.