Grissini stirati all’olio d’oliva

Se volete qualcosa di sfizioso per accompagnare un aperitivo o un buffet, preparate questi splendidi grissini stirati all’olio d’oliva. La ricetta è delle mitiche sorelle Simili, fornaie di Bologna. Semplici da fare, veloci e di sicuro successo!

 

grissini stirati

 

Grissini stirati all’olio d’oliva

Difficoltà: media
Tempo: 30 minuti + 60 minuti di lievitazione + 20 minuti di cottura
INGREDIENTI: 

500 g farina 00

250-280 g di acqua

15 g di lievito di birra

8 g di sale

50 g di olio d’oliva

1 cucchiaino raso di malto d’orzo

farina di semola di grano duro

altro olio per pennellare

 

PREPARAZIONE:

Formare la fontana, amalgamare al centro tutti gli ingredienti e impastare battendo per 8-10 minuti. L’impasto deve risultare non troppo morbido. Se si desidera si può anche utilizzare l’impastatrice con il gancio a uncino.

Fare un filone e stenderlo in un rettangolo circa 30×10 mantenendo la forma il più regolare possibile, appoggiarlo su uno strato di semola di grano duro, pennellare abbondantemente con olio d’oliva la superficie ed anche i lati e cospargere tutto con altra semola.

 

grissini stirati

 

Coprire a campana e far lievitare 50-60 minuti.

 

grissini stirati

 

Con un coltello a lama alta tagliare dal lato corto dei bastoncini larghi circa un dito, senza smuovere troppo la pasta afferrarli al centro con le dita e assottigliarli tirandoli delicatamente e spostando contemporaneamente le dita verso l’esterno man mano che la pasta si assottiglia.

 

grissini stirati

 

 

grissini stirati

 

Disporli sulla teglia un poco distanziati e regolarli con le dita per uniformare lo spessore dei grissini. Se il grissino è troppo lungo per la teglia tagliatelo e mettetelo sulla teglia cosi com’è poiché non è possibile reimpastarlo.

 

grissini stirati

 

Mettere subito in forno caldo a 200° per 18-20 minuti.

 

grissini stirati

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *