Pandoro al tiramisù

Il pandoro al tiramisù è una composizione facile e veloce ed è, anche, un ottimo modo per riciclare il pandoro che abbiamo ricevuto in regalo a Natale e che non siamo riusciti a consumare. Questo pandoro al tiramisù in verità l’ha preparato mia figlia e nulla da ridire era troppo buono, non ne è avanzato neanche una briciola. Mi sa che mia figlia sta diventando più brava di me in cucina. Alle calorie non ci pensiamo in questo periodo di festa, ma se proprio non se ne può fare a meno, possiamo sostituire il mascarpone con la ricotta vaccina, il risultato è abbastanza simile.

Pandoro al tiramisù

Pandoro al tiramisù

Ingredienti

  • 1 pandoro
  • 250 gr di mascarpone
  • 2 uova fresche e bio
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 120 ml di panna (anche quella vegetale va bene)
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • Del liquore a piacere (in questo caso è stato usato il limoncello.)

Procedimento

Montare al panna e gli albumi a neve ben ferma.

Nello sbattitore mettere i due tuorli con lo zucchero e lavorarli finché non diventano belli spumosi, aggiungere il mascarpone, i tuorli montati a neve e la panna montata.
Nel frattempo tagliare il pandoro a fette di 2 cm circa. Iniziare la composizione con una fetta di pandoro spruzzare con il liquore, spalmare con la crema, alternare una fetta di pandoro spruzzata di liquore, con uno strato di tiramisù, continuare sfasando le punte, terminare con la parte finale del pandoro. Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria, guarnire il pandoro facendo colare il cioccolato aiutandosi con un cucchiaio. Mettere in frigo almeno due ore prima di consumarlo.

Crema al mascarpone

Scoprite le mie ricette cliccando Qui 

Per le foto cliccate Qui

Se volete seguitemi nella mia pagina Facebook  mettete mi piace e spuntate ricevi le notifiche, mi trovate anche su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

 
Precedente Stella intrecciata di pane Successivo Bucce di arancia candite

Lascia un commento