Bisco Ragnetti per Halloween

Bisco Ragnetti per Halloween. 

Ecco io credo di essermi innamorata follemente di questi bisco ragnetti per halloween! 😀 Sono così carini che li volevo conservare tutti in fila, anche se a dire il vero mi sentivo un tantino osservata. La base ormai la conoscerete, è quella dei biscotti al burro di arachidi che sono la conseguenza della ricetta del burro di arachidi e questi non sono altro che la conseguenza della conseguenza. Che discorso confuso ho fatto, ma le idee invece mi sono state chiare fin da subito quando li ho visti su pinterest QUI. Mi sono procurata gli occhietti ordinandoli QUI, potete trovarli anche nei negozi di cake designer, secondo me fanno davvero tanta simpatia e quindi li dovevo avere pure io. Tutta via se non riuscite a trovarli potete farli in casa con della glassa reale e una gocciolina di cioccolato per fare la pupilla, nel post ve lo spiego meglio. Naturalmente potete cambiare la base dei biscotti con quella che preferite, anche se vi sconsiglio dei biscotti semplici di frolla, perchè sarebbero troppo piatti e troppo lisci per dare quel tocco in più a questi bisco ragnetti per halloween. I bambini saranno entusiasti e ovviamente sono golosissimi oltre che simpatici.

BISCO RAGNETTI PER HALLOWEEN:

(Dose per circa 30 ragnetti) 

Per i biscotti: 

  • 175 g di farina 00 debole
  • 175 g di zucchero di canna
  • 1 uovo intero
  • 100 g di burro di arachidi
  • 100 g di burro
  • 5 g di lievito per dolci
  • 50 g di arachidi in granella

Per la decorazione: 

  • 60 occhietti di zucchero
  • 30 cioccolatini sferici
  • 50 g di cioccolato fondente

Per prima cosa dovete fare i biscotti, vi consiglio di farli il giorno precedente o almeno un paio d’ore prima, in maniera che siano perfettamente freddi, prima di iniziare a decorarli.

Per fare questi biscotti al burro di arachide, il burro deve essere morbido, quindi potete lasciarlo un paio di ore a temperatura ambiente oppure metterlo pochi secondi nel microonde. 
In un tritatutto macinate lo zucchero di canna, in maniera che sia fine. 
Accendete il forno a 180°C in modalità statica e foderate due teglie con la carta forno. 
In una ciotola ponete burro e zucchero e con un cucchiaio di legno lavorateli per qualche minuto fino ad ottenere una crema omogenea. 
Unite successivamente farina e lievito precedentemente setacciati, l’uovo, il burro di arachidi e la granella. Lavorate tutti gli ingredienti, mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo. 

Con le mani prendete delle piccole porzioni di impasto, grandi come una noce, per la precisione 20 grammi l’una e formate delle palline, poggiatele sulla teglia, piuttosto distanti una dall’altra. 
Quando avrete terminato la formatura, schiacciatele con delicatezza, usando il fondo di un bicchiere. 
Quando il forno ha raggiunto la temperatura impostata infornate a 180°C in modalità statica per circa 15/18 minuti. 
Controllate la cottura dei biscotti regolandovi dalla doratura del fondo e non dai bordi, altrimenti rischiate di cuocerli per troppo tempo. 
Una volta cotti, sfornate e fateli raffreddare completamente su di una gratella. 

Potete fare gli occhietti anche in casa, il lavoro è certosino e ci vuol pazienza ma vi verranno. Su un foglio di carta forno fate tante piccole gocce di glassa, grandi circa mezzo centimetro. Una volta asciutte, con del cioccolato fuso fate la pupilla e lasciate asciugare. La ricetta per la glassa reale la trovate QUI

Una volta ben freddi, sciogliete a bagno maria il cioccolato fondente che servirà a fare le zampette dei ragni e tagliate i cioccolatini a metà che serviranno a fare il corpo dei ragnetti. 
Inserite il cioccolato sciolto in una sac a poche usa e getta, oppure in una penna per decorazioni in silicone. 
Prendete metà cioccolatino, mettete una goccia di cioccolato fondente al centro della parte tagliata e incollatelo al biscotto. Stessa cosa per gli occhietti, basta una gocciolina sul retro e fissateli sul cioccolatino. 
Una volta fatta quest’operazione disegnate sul biscotto quattro zampette per lato e lasciateli asciugare per almeno un paio d’ore. 
Una volta asciutti li potrete sovrapporre con delicatezza in una scatola di latta per biscotti. 

I vostri bisco ragnetti per halloween sono pronti e i bambini saranno felicissimi! 
Vi lascio e vi do appuntamento alla prossima, indicandovi la via per trovarci in giro, cioè sulla nostra pagina FB e nel nostro gruppo “Pasticciando con i Fables” dove ci scambiamo consigli, ricette e pasticciamo in compagnia. Eva

 

Rispondi