Pollo al curry con cous cous alle verdure

Pollo al curry

Pollo al curry con cous cous alle verdure è un piatto che ci ricorda colori e sapori dell’India e paesi arabi. Ho preso ispirazione soprattutto dalla cucina tradizionale di quei paesi per creare un piatto che fosse gustoso, saporito ma a basso contenuto di sale. Nella ricetta qui sotto, trovate la dicitura “sale q.b.”. In realtà io ho fatto la scelta di non aggiungere sale per nulla e di abbondare invece con spezie e aromi. A noi è piaciuto molto il piatto anche senza sale, la scelta però di aggiungerlo o meno la lascio a voi.

Pollo al curry
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per il Cous cous

  • Cous cous precotto 500 g
  • Olio 3 cucchiai
  • Melanzane 2
  • Peperoni 2
  • Zucchine 2
  • Pomodorini datterini 10
  • Cipolla 1/2
  • Aglio 1 spicchio
  • Curcuma in polvere 1 cucchiaino
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Peperocino q.b.
  • Basilico 2 foglie
  • Erba cipollina 4-5 fili
  • Salsa di soia 2 cucchiai

Per il Pollo al curry

  • Petto di pollo (già pulito e tagliato a cubetti) 800 g
  • Farina 3-4 cucchiai
  • Cipolla mezza
  • Curry 1-2 cucchiaino
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva 2-3 cucchiai

Preparazione

Prepariamo il cous cous

  1. Per prima cosa dobbiamo preparare le verdure per il cous cous. Tagliate la cipolla, le melanzane, le zucchine e i peperoni in piccola dadolata e fatele saltare con l’olio in una larga padella o wok. Se volete potete aggiungere un pizzico di sale. Portate rapidamente a cottura mescolando spesso e senza aggiungere acqua. Alla fine tagliate anche i datterini e mettete anche loro insieme alle altre verdure. A questo punto possiamo condire con le nostre spezie preferite: io ho usato peperoncino, curcuma e pepe macinato fresco. Come erbe aromatiche io ho messo basilico e erba cipollina.

  2. Per il cous cous regolatevi secondo le dosi scritte sulla confezione. Generalmente si calcola 70 g di cous cous e 100 g di acqua a persona. Quando le verdure sono pronte, aggiungete il cous cous alle verdure e poi l’acqua bollente secondo le dosi indicate. Mescolate e coprite il tegame (tutto ciò va fatto a fuoco spento). Lasciate riposare per 5 minuti, passati i quali sgranate il cous cous con una forchetta, regolate di sale (se lo usate), pepe e tutti glia altri aromi e spezie usati prima. Agiungete anche qualche cucchiaiata di salsa di soia. Tenetelo da parte.

Prepariamo il pollo

  1. Se il petto di pollo non fosse già tagliato a piccoli cubetti, prepariamolo ora. Scartate anche eventuali pezzetti di grasso o nervature. Condite il pollo con la farina e il curry in modo che i pezzi siano ben rivestiti.

  2. In un wok o in una larga padella mettete qualche cucchiaiata di olio e fate soffriggere la cipolla tritata. Aggiungere i cubetti infarinati e cuocete a fiamma allegra fino a doratura. Salare poco (io per niente) e pepare. A cottura ultimata aggiungete mezzo bicchiere di acqua e mescolate per formare un denso intingolo. Spegnete e servite immediatamente accompagnando il piatto con il cous cous.

Note

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi sempre rimanere informato sui miei nuovi articoli, puoi iscriverti alla newsletter, oppure mettere MI PIACE alla mia pagina Facebook https://www.facebook.com/blog.zuccherolievitoefarina/, Twitter https://twitter.com/zuccherolievito, Instagram https://www.instagram.com/zuccherolievitoefarina/ oppure G+ https://plus.google.com/u/1/113541737177885349098 A PRESTO!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.