Passatelli freddi con speck e pomodorini

I passatelli sono un piatto tipico della Romagna conosciuto ormai da tutti. Si mangiano tradizionalmente in brodo di carne oppure sulla costa romagnola, anche in brodo di pesce. Ma perché non fare i passatelli asciutti e freddi? Possono diventare un piatto estivo saporito e fresco, una sorpresa anche per i palati più esigenti. Volete provarli? Sono semplici da preparare e di sicuro successo! Da notare che nei passatelli da fare asciutti compare un ingrediente che non si usa invece nel classico passatello in brodo, cioè la farina. Questa serve a dare più consistenza all’impasto e non è necessaria nei passatelli in brodo, che vogliono 50g di pane e 50g di formaggio per ogni uovo.

Passatelli freddi con speck e pomodorini
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per i passatelli

  • 170 gpane grattugiato (è importante usare pane comune, non condito)
  • 170 gparmigiano (grattugiato )
  • 60 gfarina
  • 4uova (medie)
  • noce moscata
  • scorza di limone (grattugiata )

Per il condimento

  • 150 gspeck (a fette leggermente spesse)
  • 100 gpomodori datterini
  • 30 gscaglie di parmigiano
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 4 fogliebasilico

Preparazione

  1. Passatelli freddi con speck e pomodorini

    Impastare insieme il pane grattugiato con il formaggio, le uova, la farina, un pizzico di noce moscata e una grattata di scorza di limone. Si deve ottenere un impasto non eccessivamente duro ma compatto.

  2. Passare l’impasto a piccoli pezzi nello schiacciapatate per ottenere i classici passatelli. Cuocerne prima una metà poi l’altra in acqua bollente salata. Questa operazione si può fare anche direttamente sopra alla pentola con l’acqua in ebollizione, anche se io mi trovo meglio a passarli prima tutti e poi buttarli nell’acqua. Non avete uno schiacciapatate? Niente paura, qui potete trovare quello che cercate!

  3. Per ottenere dei passatelli freddi perfetti, prima di tutto raccoglierli subito con la schiumarola e quindi stenderli su un vassoio a raffreddare. Intanto cuocere i rimanenti e procedere allo stesso modo.

  4. Quando si hanno tutti i passatelli cotti, metterli in una larga zuppiera o terrina e condirli con olio extravergine di oliva.

  5. Passatelli freddi con speck e pomodorini

    A parte, in una padella antiaderente, rosolare bene lo speck tagliato a listarelle. Quando è freddo aggiungerlo ai passatelli. Se volete acquistare una padella antiaderente di buona qualità trovate il link qui sotto.

  6. Unire ai passatelli anche i pomodorini lavati e tagliati a metà e le scaglie di parmigiano. A piacere si può aggiungere anche poco basilico fresco.

  7. Regolare se necessario di pepe e sale e mettere a riposare un paio d’ore in frigorifero prima di servire.

  8. Passatelli freddi con speck e pomodorini

Conservazione

I passatelli freddi si mantengono massimo 2 giorni in frigo, ma sono perfetti mangiati entro le prime 12 ore. Se necessario aggiungere poco olio e mescolare prima di servire.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.