Biscotti integrali con uvetta e pinoli (anche in versione senza zucchero)

L’altro giorno ho deciso di fare un “pomeriggio biscotti” e ne ho preparati 2 kg! Ne ho fatti diversi tipi, ma vorrei proporvi proprio questi, prima di tutto perché sono una ricetta mia (ottenuta facendo le dovute modifiche a una ricetta di pasta frolla) e poi perché l’idea di fare dei biscotti integrali con anche la possibilità di impastarli senza saccarosio mi ha veramente conquistato. Sono molto gustosi, e la presenza dei pinoli e dell’uvetta li rende particolarmente gradevoli. Se poi si pensa che si possono fare anche con il maltitolo e quindi senza saccarosio, allora sono proprio da provare!

 

 

20150123_062240 a

 

INGREDIENTI

500 g farina di tipo 2 “semi integrale” (oppure 250 g di farina integrale + 250 g di farina 00)

200 g burro morbido

200  g zucchero oppure di maltitolo

25 g latte

1 cucchiaino raso di miele (acacia o millefiori)

2 uova

12 g lievito per dolci

100 g di uvetta sultanina

50 g di pinoli

un pizzico di sale

 

20150123_062157 a

 

PREPARAZIONE

Mettere a bagno l’uvetta sultanina. Impastare tutti gli ingredienti (tranne l’uvetta e i pinoli) a macchina o a mano fino ad ottenere un impasto uniforme.

Aggiungere quindi l’uvetta strizzata e i pinoli. Questa operazione va fatta sempre a mano.

Formare quindi con le mani lievemente infarinate delle palline della dimensione di una noce, porle sulla teglia da forno e schiacciarle con il palmo della mano fino ad ottenere un disco.

Cuocere in forno caldo a 200 ° per circa 20 minuti. I biscotti non devono essere troppo scuri quando si tolgono dal forno.

 

20150123_062250 a

 

Related Post

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.