Crea sito

Arista di maiale alle mele

Quando voglio fare una bella figura con i miei ospiti con un arrosto importante ma non banale, preparo la mia arista di maiale alle mele. Il sapore delle mele si sposa perfettamente al gusto del maiale e il connubio è perfetto! Anche sulla tavola delle feste fa un figurone!

arista di maiale alle mele
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 2 Ora
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1.5 kg Arista di maiale
  • 3-4 Mele
  • 1/2 bicchiere Vino bianco secco
  • 4-5 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • Rosmarino
  • Salvia

Preparazione

  1. Fate preparare l’arista dal vostro macellaio, che dovrà praticare dei tagli nell’osso.

    Quando poi  dovete fare è tagliare a fette sottili una mela. Io uso preferibilmente le mele verdi oppure le mele Golden. Dipende se vi piace un gusto più aspro o più dolce.  Potete tagliarla con la mandolina. Con queste fette dovete rivestire tutto l’arrosto e legarlo bene con lo spago. Conditelo con sale, pepe, salvia e rosmarino tritati, massaggiando bene per far insaporire l’arrosto. Lasciatelo insaporire in frigo coperto per un paio d’ore.

  2. Arista di maiale alle mele

    Trascorso questo tempo, mettete l’arista in una teglia da forno, contornatela dalle restanti mele tagliate a tocchetti ed irroratela con qualche cucchiaiata di olio.

  3. Arista di maiale alle mele

    Portate la teglia in forno riscaldato a 220* per 15 minuti, poi aggiungete il vino bianco, abbassate a 180° e coprite la teglia. Lasciate cuocere così, per circa 1 ora e mezza, aggiungendo se necessario poca acqua. Gli ultimi minuti scoprite e fate asciugare. Le mele si dovranno un po’ spappolare.

  4. Lasciare riposare l’arrosto per quindici minuti prima di tagliare e impiattare, accompagnando ogni fetta con il saporito contorno di mele.

Note

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi sempre rimanere informato sui miei nuovi articoli, puoi iscriverti alla newsletter, oppure mettere MI PIACE alla mia pagina Facebook https://www.facebook.com/blog.zuccherolievitoefarina/, Twitter https://twitter.com/zuccherolievito, Instagram https://www.instagram.com/zuccherolievitoefarina/ ,   Pinterest https://www.pinterest.it/zuccherolievito/ oppure G+ https://plus.google.com/u/1/113541737177885349098

A PRESTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons