Torta Zuppa Inglese

Torta zuppa inglese

La Torta Zuppa Inglese è un modo elegante e raffinato di presentare un classico dolce al cucchiaio della nostra tradizione sotto forma di torta, con una struttura da taglio e una forma accattivante. Durante le feste si può presentare a conclusione di un pranzo importante, la presenza del liquore sarà particolarmente gradita a fine pasto. La Torta Zuppa Inglese non è di particolare difficoltà, prevede solamente l’aggiunta di gelatina alle creme. Per quanto riguarda invece la forma e la decorazione della torta, no avete che l’imbarazzo della scelta. Potete usare un anello o un quadro in acciaio per pasticceria (io ne ho fatto alcune quadrate o rotonde), oppure uno stampo più moderno in silicone (quella a forma di ciambella presente nelle foto è stata fatta proprio in uno stampo di silicone). Se usate uno stampo in silicone, dovete avere l’accortezza di montare la torta a rovescio, iniziando cioè dalle creme e terminando con il pan di Spagna. Quando poi andrete a sformare la torta, lo strato in alto andrà messo in basso.

Torta zuppa inglese
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:4 ore
  • Cottura:1 ora
  • Porzioni:16
  • Costo:Medio

Ingredienti

Per la chantilly alla vaniglia

Per la chantilly al cioccolato

Per la finitura

Preparazione

Il giorno precedente

  1. Preparate il giorno precedente le due creme pasticcere, quella alla vaniglia e quella al cioccolato. Tenetele in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

    Per entrambe le chantilly procedete allo stesso modo. Ammollate la gelatina in acqua fredda. Scaldate un terzo della crema pasticcera al microonde e incorporate la gelatina strizzata e asciugata. Incorporate al resto della crema fredda. Mescolate molto bene. Aggiungete la panna semimontata delicatamente, mescolando dal basso verso l’alto. Tenete da parte.

    Tagliate due fette di pan di Spagna di 1 cm di altezza circa e di diametro di 1 cm in meno rispetto al diametro della torta.

    Prendete un anello di acciaio da 24 cm senza fondo per pasticceria e mettete su fondo una fetta di pan di Spagna. Bagnate il pan di Spagna abbondantemente con alchermes e coprite con la chantilly alla vaniglia, facendo attenzione a riempire bene di crema la fessura presente tra pan di Spagna e bordo (questa operazione è più semplice se usate una sac a poche).

    Mettete 5-10 minuti in congelatore.

    Trascorso questo tempo appoggiate un’altra fetta di pan di spagna e bagnatelo bene con l’alchermes. Coprite con uno strato di chantilly al cioccolato e terminate con l’ultimo strato di chantilly alla vaniglia.

    Il dolce così composto deve essere riposto in congelatore per almeno 12 ore, o anche di più, se necessario. Ricordate che se usate uno stampo in silicone, dovete comporre la torta a rovescio.

  1. Il giorno seguente, o quando dovete servire il dolce, toglietelo dal congelatore e sformate. A questo punto potete procedere alla decorazione. Qui vi posso dare alcune idee di decorazione, ma nulla vieta di usare la vostra fantasia per creare la decorazione che vi ispira.

    Potete usare una glassa a specchio (trovate la ricetta e la spiegazione QUI), oppure potete fare una decorazione con ciuffi di panna o di meringa italiana.

  2. Torta zuppa inglese

Note

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi sempre rimanere informato sui miei nuovi articoli, puoi iscriverti alla newsletter, oppure mettere MI PIACE alla mia pagina Facebook https://www.facebook.com/blog.zuccherolievitoefarina/, Twitter https://twitter.com/zuccherolievito, Instagram https://www.instagram.com/zuccherolievitoefarina/ oppure G+ https://plus.google.com/u/1/113541737177885349098 A PRESTO!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.