Torta gelata alla fragola con cuore di meringhe

Oggi vi propongo la torta gelata alla fragola, un dolce classico fresco e goloso, sempre amatissimo da tutti, che si può preparare in casa senza difficoltà e con un risultato eccellente. In questa mia versione, il gelato di fragole è racchiuso tra due sottili strati di pasta biscotto (o pan di Spagna) e ben nascosta al suo interno c’è la deliziosa sorpresa di un cuore di meringhe 😛 .

La torta è sorprendentemente semplice da fare: tutti i singoli elementi che la compongono si possono preparare facilmente in casa, ma naturalmente non è necessario fare tutto da sé, si può anche scegliere di comprare qualche elemento già pronto (per esempio il gelato o il pan di spagna, che si vende già tagliato) e poi procedere con la composizione. Io, questa volta, ho preparato la pasta biscotto e il gelato di fragola ma ho comprato le meringhe 😉 

torta gelata alla fragola

Torta gelata alla fragola con cuore di meringhe

Ingredienti per una tortiera di 22 cm

Per la pasta biscotto 

  • uova, quattro
  • farina, 75 grammi
  • zucchero, 75 grammi
  • vaniglia, i semini di mezza bacca
  • sale, un pizzico 

Per il gelato alla fragola

  • fragole, 700 grammi (peso netto)
  • zucchero, 200 grammi
  • latte intero, 250 ml
  • panna fresca, 400 ml
  • un limone

Per completare e decorare 

  • per la bagna: acqua 150 ml, zucchero 80 gr, estratto di vaniglia q.b. 
  • meringhe, 70 grammi (le mie meringhe erano piccoline)
  • fragole, una decina 
  • panna, 250 ml
  • zucchero, un cucchiaio  

Preparazione 

Se si vuole preparare il gelato alla fragola in casa, cliccare qui per leggere la ricettaNon appena pronto, lasciarlo nel freezer fino al momento di montare la torta gelata. 

Preparare la pasta biscotto (se si utilizza la pasta biscotto o il pan di Spagna già pronti, naturalmente saltare questi passaggi)sgusciare le uova e dividere i tuorli dagli albumi, mettendoli in due differenti ciotole. Montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema gonfia e spumosa, poi aggiungere i semini della bacca di vaniglia. Montare gli albumi a neve, aggiungendo un pizzico di sale; continuare fino ad ottenere un insieme bianchissimo e sodo. Unire ai tuorli la farina setacciata, poi incorporare gli albumi, mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto.

Stendere il composto su una placca da forno (45 x 35 circa) rivestita con carta forno bagnata e ben strizzata. Cuocere a 180 gradi per 10-12 minuti, finché la pasta sarà dorata. Sfornare e capovolgere la placca su un panno umido preparato sul piano di lavoro. Con un pennello bagnare leggermente la carta forno, staccandola lentamente.

Lasciare riposare la pasta biscotto. Appena sarà fredda, tagliarla della misura del diametro della tortiera, ricavandone due cerchi uguali. Per tagliarla della misura giusta si può usare il cerchio a cerniera della tortiera.

Coprire la base e le pareti della tortiera con la pellicola, lasciandola debordare. Sistemare il primo disco di pasta biscotto e spruzzarlo leggermente con una bagna di acqua e zucchero (vedi nota alla fine).

A questo punto ricoprire con metà del gelato di fragola, livellandolo bene e badando che non restino dei vuoti. Fare uno strato di meringhe e ricoprire con il rimanente gelato. Livellare perfettamente la superficie con una spatola o con il dorso di un cucchiaio, chiudere con il secondo disco di pasta biscotto inumidito con la bagna e mettere in freezer.

La nostra torta gelata alla fragola è pronta, non resta che occuparci della decorazione finale: ricoprire la torta con un strato di panna montata con un cucchiaio di zucchero e disporvi sopra un po’ di fragole fresche. Io consiglio di preparare il dolce quando si è più comodi, anche uno o due giorni prima, e di completarlo poco prima di servirlo.

Nota per preparare la bagna
In un pentolino sul fornello far sciogliere lo zucchero nell’acqua, mescolando, senza arrivare all’ebollizione. Aggiungere l’estratto di vaniglia e lasciare raffreddare la bagna prima di utilizzarla.

torta gelata alla fragola con cuore di meringhe

Se questa ricetta  ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook,Twitter,Google+ Pinterest!

Precedente Frittata rustica con salame e patate Successivo Burger di salmone con erbe e spezie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.