Scaloppine agli asparagi, cremose, gustose, delicate

Oggi vi propongo le mie scaloppine agli asparagi, un semplice e delizioso secondo primaverile: saporite e delicate allo stesso tempo, gradevolmente cremose, si preparano molto facilmente e sono perfette per ogni occasione, anche per quelle in cui si desidera presentare un piatto un po’ più elegante 🙂 .

Ho preparato le mie scaloppine nella praticissima padella quadrata Crafond e devo dire che sono rimasta davvero entusiasta del risultato: grazie alle sue caratteristiche uniche, al suo alluminio di primissima qualità e al suo straordinario rivestimento antiaderente, questa eccezionale padella permette infatti di ottenere una cottura perfetta in tempi più brevi, riducendo al minimo l’uso di grassi e di sale ed esaltando il sapore naturale degli alimenti.

scaloppine agli asparagi

Scaloppine agli asparagi

Ingredienti per quattro persone 

  • scaloppine di vitello (perfette anche con carne di pollo o maiale), 600 grammi
  • asparagi, un mazzo (400 grammi circa)
  • uno scalogno
  • vino bianco, un bicchiere
  • zafferano, una bustina
  • farina q.b.
  • brodo vegetale (facoltativo), 150 ml
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe q.b. 

Preparazione 

Pulire gli asparagi, eliminando la parte terminale legnosa, passarli sotto l’acqua, legarli con spago da cucina e metterli nell’apposita pentola con acqua a bollore per circa cinque minuti, poi tirarli su e lasciarli raffreddare. Tagliare gli asparagi a tocchetti, lasciando intere le punte.

Sbucciare e tritare finemente lo scalogno e farlo rosolare brevemente a fuoco basso in padella con un filo d’olio.

Aggiungere i tocchetti di asparagi nella padella con lo scalogno, lasciandone da parte qualcuno insieme alle punte.

Fare insaporire, poi aggiungere 150 ml di brodo vegetale (o acqua) e continuare la cottura a fiamma bassa  per una decina di minuti scarsi.

Spegnere la fiamma e con l’aiuto di una paletta togliere gli asparagi dalla padella, metterli nel bicchiere del mixer e frullarli. Se necessario aggiungere un mestolino di brodo vegetale. 

Pulire le fettine di carne eliminando eventuali pellicine, dar loro una forma regolare e se necessario appiattirle leggermente, poi passarle velocemente nella farina. Aggiungere appena un filo d’olio nella stessa padella dove si sono cotti gli asparagi e disporvi le scaloppine infarinate.

Fare velocemente rosolare le scaloppine da entrambi i lati, rigirandole con una paletta. Versare il vino nel quale si sarà sciolto lo zafferano e lasciare sfumare.

Aggiungere le punte e i tocchetti di asparagi tenuti da parte e gli asparagi frullati, regolare di sale e pepe e mescolare, in modo che il condimento si distribuisca uniformemente e le scaloppine si insaporiscano bene. Continuare la cottura per un paio di minuti.

Le nostre deliziose scaloppine agli asparagi sono pronte per essere servite! 🙂 

scaloppine agli asparagi

Se la ricetta delle scaloppine agli asparagi ti è piaciuta, seguimi anche sulla mia pagina Facebook, su Twitter e su Pinterest!

Precedente Torta Pasqualina ai carciofi, ricetta ligure Successivo Lasagne al salmone affumicato con zucchine e robiola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.