Melanzane alla pizzaiola

Le melanzane alla pizzaiola sono un piatto molto saporito, facile da preparare e che non tradisce mai perchè piace praticamente a tutti.

Questo ortaggio nero-viola (esiste anche una varietà bianca) si distingue oltre che per il colore anche per la sua forma allungata, rotonda o ovale. La melanzana ha proprietà di riequilibrio della funzionalità epatica, depurative ed antinfiammatorie.

Golosa e carnosa possiede valori nutrizionali davvero ottimi. Poco calorica e ricca di fibre aiuta a sentirsi più sazi. E’ per questo consigliata nelle diete ipocaloriche, a chi soffre di diabete e alle donne in gravidanza. Insomma un vero toccasana ma che, per la presenza di solanina, va mangiata solo cotta. Mi raccomando!

La melanzana può essere considerata la regina della cucina mediterranea e si presta a moltissime preparazioni: contorni, primi piatti e secondi piatti tutti prelibati.

Oggi vi propongo questa ricetta che ho preparato ieri ed ha avuto molto successo, anche con chi storce il naso quando cucino le verdure (praticamente sempre ;-)). Spero piaccia anche a voi! Potete proporlo come antipasto o come secondo piatto accompagnato da una bella insalata.

Melanzane pizzaiola
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2melanzane lunghe
  • 300 gmozzarella
  • 2pomodori ramati
  • q.b.basilico
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale e pepe

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Leccarda
  • Carta forno
  • Carta assorbente

Preparazione

  1. Melanzane alla pizzaiola

    Lavare le melanzane e asciugarle. Togliere il picciolo.

    Tagliarle a fette sottili (5 mm) e asciugarle con la carta assorbente. Questo passaggio dipende dal tipo di melanzana che userete, più o meno ricca di acqua.

    Lavare bene i pomodori e tagliarli a fette sottili. Tagliare anche la mozzarella a dadini.

    Disporre le fette di melanzana sulla leccarda, ricoperta di carta forno, salare e pepare.

    Coprirle con le fette di pomodoro e la mozzarella. Aggiungere qualche foglia di basilico spezzettata, un filo di olio evo e poco sale.

    Infornare in forno preriscaldato a 180°C statico per 35/40 minuti.

    Attenzione: il tempo di cottura dipende dal forno, dallo spessore delle melanzane e dei pomodori e da quanti liquidi hanno i vari ingredienti… quindi sono indicativi. Le melanzane alla pizzaiola sono pronte quando sono morbide e con una bella crosticina dorata.

    Servire calde o tiepide.

Altre ricette

Potrebbero interessarvi anche le pizzette di melanzane, le melanzane alla parmigiana, le melanzanine genovesi ripiene, le verdure grigliate, gli involtini di melanzana, il sughetto di melanzane trovato negli scatoloni di via Porro, la pasta al forno con le melanzane,, la moussaka a modo mio e le melanzane alla pizzaiola.

Potete seguirmi su  YouTube,  Facebook,  Instagram,   Pinterest,   Twitter  e Telegram. Ma se preferite la forma cartacea ho pubblicato anche il libro La mia politica in cucina. 

In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

4,1 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.