Pizzette di melanzane

Le pizzette di melanzane sono un piatto molto simpatico o gustoso, facile da preparare e che non tradisce mai perchè piace praticamente a tutti, anche con chi storce il naso quando proponiamo le verdure (vedi figli adolescenti ;-)).

Questo ortaggio nero-viola (esiste anche una varietà bianca) si distingue oltre che per il colore anche per la sua forma allungata, rotonda o ovale. Per questa ricetta consiglio di utilizzare le melanzane tonde e carnose perchè non necessitano di essere messe sotto sale prima della cottura e le fette vengono proprio come delle vere pizzette!

La melanzana ha proprietà di riequilibrio della funzionalità epatica, depurative ed antinfiammatorie.
Inoltre, possiede valori nutrizionali davvero ottimi. Poco calorica e ricca di fibre aiuta a sentirsi più sazi. E’ per questo consigliata nelle diete ipocaloriche, a chi soffre di diabete e alle donne in gravidanza. Insomma un vero toccasana che, però, per la presenza di solanina, va mangiata solo cotta. Mi raccomando!

Questa ricetta è l’essenza della cucina mediterranea. a noi piace un sacco e spero anche a voi! Potete proporre queste pizzette come antipasto o come secondo piatto accompagnato da una bella insalata.

Pizzette di melanzane
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2melanzane tonde
  • 350 gpassata di pomodoro
  • 300 gmozzarella
  • q.b.origano secco
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Coltello e tagliere
  • Leccarda e carta forno
  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Canovaccio

Preparazione

Prima di leggere le istruzioni potete guardare anche la mia videoricetta.
  1. Pizzette di melanzane

    Lavare e asciugare le melanzane. Quindi togliere le estremità e tagliarle a fette regolari spesse un centimetro.

    Con un coltello, fare dei tagli trasversali leggeri e solo in superficie.

    Adagiare le fette di melanzane sulla leccarda rivestita da carta forno.

    Salare leggermente e irrorare ogni fetta con un filo di olio extravergine d’oliva.

    Infornare a 200 °C in modalità statica per 15 minuti circa.

    Nel frattempo in una ciotola mescolare la passata di pomodoro, con olio, sale e origano.

    Tagliare la mozzarella a cubetti.

    Tirare fuori dal forno le melanzane e condirle con un cucchiaio di passata di pomodoro, qualche cubetto di mozzarella e ancora un pizzico di origano.

    Infornare ancora per 5 minuti in modo che la mozzarella si fonda.

    Sfornare le pizzette di melanzane, farle riposare qualche minuto e servire calde o tiepide.

    Consiglio: se ve ne avanzano, cosa molto difficile che accada ;-), conservarle in frigo e riscaldarle in forno o nel microonde.

Consigli e altre ricette

Potrebbero interessarvi anche le melanzane alla pizzaiola, le melanzane alla parmigiana, le melanzanine genovesi ripiene, le verdure grigliate, gli involtini di melanzana, il sughetto di melanzane trovato negli scatoloni di via Porro, la pasta al forno con le melanzane,, la moussaka a modo mio e le melanzane alla pizzaiola.

Potete seguirmi su  YouTube,  Facebook,  Instagram,   Pinterest,   Twitter  e Telegram. Ma se preferite la forma cartacea ho pubblicato anche il libro La mia politica in cucina. 

In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.