Zuppa di fagioli misti

Di recente ho parlato al TG2 di quanto buoni siano e quanto bene facciano i legumi. In molti mi avete scritto se davvero metto in pratica questa cosa. E così di corsa mi sono cimentato nella preparazione della zuppa di fagioli misti. Lo stesso mix che avevo utilizzato per una sfiziosa insalata con la zucca. Perché di solito non utilizzo una o due varietà, ne cerco sempre di svariate, di interessanti, di gustose. Mi piace la loro consistenza, il loro colore e quanto siano capaci di sorprendermi ogni volta che li preparo.

Questa meravigliosa zuppa, che in breve può trasformarsi in una minestra aggiungendo della pasta o del farro, è un primo che conquista. Nella mia versione non poteva di certo mancare qualche fetta di pane insaporita e tostata in forno. Hai presente quel meraviglioso effetto consolatorio, ristoratore e che riempie lo stomaco tutt’insieme in una sola e semplicissima ricetta? Ecco la zuppa di fagioli misti è difatti tutto ciò. Mettiti ai fornelli insieme a me e presto la potrai gustare insieme ai tuoi!

Intanto ti ho parlato della mia ricetta della zuppa di fagioli misti, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram e utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto!

Gio’

ricetta zuppa di fagioli misti peccato di gola di giovanni 1
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura2 Ore 30 Minuti
  • PorzioniDosi per 4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per la zuppa di fagioli misti

  • 125 gFagioli cannellini secchi
  • 125 gFagioli borlotti secchi
  • 125 gFagioli dall’occhio secchi
  • 125 gFagioli neri secchi
  • 150 gCarote
  • 50 gTriplo concentrato di pomodoro
  • 2 foglieAlloro
  • 1 ramettoSalvia
  • 2 ramettiRosmarino
  • 1Peperoncino
  • 1 spicchioAglio
  • Sale fino
  • Pepe nero
  • Olio extravergine d’oliva

Per le bruschette

  • 8 fettePane
  • Olio extravergine d’oliva
  • Rosmarino
  • Pepe nero

Preparazione

Preparazione della zuppa di fagioli misti

  1. Per preparare la zuppa di fagioli misti cominciamo mettendo in ammollo tutte le varietà. Quindi in una ciotola capiente versa cannellini, quelli con l’occhio, i borlotti e i neri tutti insieme. Ricopri con abbondante acqua e lascia in ammollo dalle 8 alle 12 ore. Trascorso il tempo scola i fagioli e sciacquali. Poi versali in una pentola capiente, copri con molta acqua fredda,

  2. aggiungi l’alloro e porta a bollore. Da quel momento abbassa un po’ la fiamma, in modo che l’acqua sia sobbollente, e cuoci per circa un paio d’ore circa o finché non risulteranno cotte tutte e quattro le varietà. Quindi a fine cottura scola, senza buttare il liquido di cottura, e scarta l’alloro. Monda e spunta le carote, poi tagliale a rondelle non più spesse di 1 cm e spostati ai fornelli.

  3. In un tegame scalda un po’ d’olio insieme allo spicchio d’aglio sbucciato, un rametto di salva e due di rosmarino, fai scaldare e tuffa le carote. Insaporisci qualche minuto prima di aggiungere anche il peperoncino. Insaporisci anche quest’ultimo e poi togli i rametti.

  4. Aggiungi i fagioli scolati, liquido di cottura fino a coprire i legumi e poi il concentrato di pomodoro, regola di sale, mescola e cuoci ancora una ventina di minuti.

  5. Hai il tempo necessario per affettare il pane, condirlo con olio un pizzico di sale e qualche aghetto di rosmarino, e infine cuocerlo a 220° per 5 – 10 minuti.

  6. ricetta zuppa di fagioli misti peccato di gola di giovanni 2

    Non appena la tua zuppa di fagioli misti è pronta impiattala e servila con un filo d’olio a crudo e le bruschette di pane.

I consigli di Giovanni

  • Se hai meno o più varietà di fagioli puoi utilizzarle per questa ricetta, non cambierà nulla;
  • Ho deciso di condire le bruschette con solo olio, sale e rosmarino ma anche un po’ di aglio e origano secco ci starebbero proprio bene;
  • Al soffritto puoi aggiungere anche della cipolla, o scalogno, e del sedano;
  • Semplice, veloce e gustosa a questa zuppa di fagioli misti non manca proprio nulla… o quasi. Prova ad aggiungere una grattugiata di formaggio stagionato, conferirà un’ottima nota sapida.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.