Torta di mele al grano saraceno

La colazione è il momento che più preferisco della giornata. Una lunga attesa, seguitata da un sonno ristoratore, preparano il nostro corpo al primo pasto della giornata. Perciò è importante che gli occhi, ancor prima della bocca e il naso, percepiscano e si predispongano al meglio per questo importante rituale (che non dovrebbe mai mancare nella quotidianità di nessuno!). Quindi si imbandisce una tavola con acqua fresca, bevande e sicuramente qualcosa da mettere sotto ai denti. La torta di mele al grano saraceno è stata una delle ultime ricette sperimentate e servite ai miei amici che l’hanno gradita davvero molto per colazione!

Affinché potesse essere consumata anche da chi non può ingerire glutine e ancora più digeribile ho deciso di utilizzare il grano saraceno e ho sostituito il burro con olio e latte vegetale alle mandorle, dietro suggerimento della mia amica Marta, e in effetti l’abbinamento non è stato per niente male. La torta di mele al grano saraceno si presenta benissimo già nell’aspetto grazie alle mele distribuite a raggiera e che nel centro si riuniscono come dei petali di rosa. Al profumo si sentono le note caramellate dello zucchero in superficie e del grano saraceno che ricorda vagamente il profumo del grano arso. Ma è in bocca che la torta di mele al grano saraceno da il meglio di sé: è soffice e spugnosa, delicata nel gusto e poco zuccherata. Insomma non è esagerato dire che tutto è in esatta armonia in questo dolce.

Vedrai che la preparazione della torta di mele al grano saraceno non è per nulla difficile, perciò potrai prepararla anche tu per la tua colazione… sono sicuro che com’è successo già per la mia torta di mele senza burro, a fine giornata, non ne resterà nemmeno una briciola!

Intanto ti ho parlato della ricetta della torta di mele al grano saraceno, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram e utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto!
Gio’

ricetta torta di mele al grano saraceno peccato di gola di giovanni
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniDosi per 8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per uno stampo da 24 cm

  • 165 gUova (circa 3 medie)
  • 230 gFarina di grano saraceno
  • 50 gFecola di patate
  • 160 gZucchero
  • 100 gOlio di semi (io di girasole)
  • 50 gLatte di mandorle (non zuccherato)
  • 16 gLievito chimico in polvere
  • 1Limoni
  • 215 gMele Gala

Preparazione della torta di mele al grano saraceno

  1. Torta di mele al grano saraceno peccato di gola di giovanni 1

    Per preparare la torta di mele al grano saraceno cominciamo dalle polveri: vanno setacciate attraverso un colino. Quindi versa farina di grano saraceno, la fecola e il lievito per dolci, setaccia e mescola delicatamente per uniformare. Poi preriscalda il forno e imburra uno stampo da 24 cm, dopodiché spolverizzalo con fecola di patate.

  2. Torta di mele al grano saraceno peccato di gola di giovanni 2

    Ora che c’è tutto proseguiamo con la preparazione dell’impasto. Lava le mele e il limone, asciuga il tutto e poi dividi in 4 parti le mele. Elimina il torsolo e affetta sottilmente, un paio 2 – 3 mm andranno bene. Man mano raccogli le fettine una ciotola. Grattugia la scorza del limone e tienila da parte. Poi taglia a metà l’agrume e spremine il succo direttamente sulle fettine di mela. Fai attenzione che non cadano i semini. In una ciotola versa le uova, la scorza grattugiata del limone 

  3. Torta di mele al grano saraceno peccato di gola di giovanni 3

    e aziona le fruste a velocità media aggiungendo lo zucchero un po’ per volta. Quando il composto sarà chiaro e gonfio versa a filo prima l’olio e poi il latte a temperatura ambiente.

  4. Torta di mele al grano saraceno peccato di gola di giovanni 4

    Abbassa la velocità e aggiungi un po’ alla volta il mix di polveri. Non appena gli ingredienti saranno ben amalgamati spegni le fruste e versa il composto nello stampo. Quindi disponi le fettine di mela sovrapponendole delicatamente e fino a formare una raggiera.

  5. Torta di mele al grano saraceno peccato di gola di giovanni 5

    Nel mezzo invece crea una sorta di rosa. Cospargi la superficie con una cucchiaiata di zucchero di canna e cuoci la torta in forno statico, già caldo a 180°, per circa 40 – 45 minuti. 

  6. ricetta torta di mele al grano saraceno peccato di gola di giovanni 2

    Una volta pronta lascia raffreddare completamente la torta di mele al grano saraceno prima di estrarla dallo stampo e gustarla.

I consigli di Giovanni

·      Al posto della scorza e del succo di limone puoi utilizzare l’arancia per profumare andranno bene anche solo i semi di una bacca di vaniglia;

·      Scegli la varietà di mela che più ti piace, resta comunque su una varietà succosa e vagamente acida;

·      Infine puoi utilizzare il latte vegetale o vaccino che preferisci per realizzare la tua torta di mele al grano saraceno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.