Crema pasticcera senza zucchero e senza glutine

I dolci sono un po’ croce e delizia della vita di un uomo, rappresentano un momento di vero piacere per il palato ma possono creare qualche problemino di troppo se ne si abusa. Ma quella di oggi è una ricetta che potrà mettere d’accordo un bel po’ di persone, si tratta infatti di una crema pasticcera senza zucchero e senza glutine. Come al solito lo zucchero utilizzato non è saccarosio, quello bianco per intenderci, ma un miele biologico che non ha un eccessivo contenuto di fruttosio. Per quanto riguarda invece gli addensanti, ne ho scelti due che sono naturalmente privi di glutine: la farina di riso e l’amido di mais. Il primo conferirà un sapore gradevole e dolce, il secondo invece addenserà il composto fino a renderlo gelatinoso (eventualmente potrete sostituire con la fecola di patate, ottenendo così una crema pasticcera senza zucchero e glutine più compatta, perfetta per le cotture in forno).
Una volta pronta ero troppo curioso di averla provata, peccato che poi mi è piaciuta tantissimo e ho un po’ esagerato… quindi, fate attenzione 😉

 

Ingredienti per circa 550 g di prodotto finito:

500 g di latte di soia senza glutine, 3 tuorli, 15 g di farina di riso, 15 g di amido di mais, 1 cucchiaio di miele d’acacia BIO, 1 cucchiaio di estratto naturale di vaniglia (o 1 baccello di vaniglia).

 

ricetta crema pasticcera senza zucchero e senza glutine, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione della crema pasticcera senza zucchero e senza glutine:

  • Per prima cosa versate il latte di riso in un pentolino e portatelo a sfiorare il bollore.
  • Nel frattempo setacciate gli amidi in un recipiente, dopodiché versate i tuorli e delicatamente per evitare la formazione di grumi.

crema pasticcera senza zucchero e senza glutine, peccato di gola di giovanni 1

  • A questo punto il latte sarà abbastanza caldo. Riprendetelo e versatene circa ¼ nel recipiente con amidi e uova, mescolando accuratamente per stemperare. E poi aggiungetelo tutto man mano fino a diluire completamente la massa solida. Riversate il tutto nel pentolino e aggiungete l’estratto naturale di vaniglia e il miele di acacia BIO.
  • Riportate sul fuoco e mescolate continuamente con una frusta per 4 – 5 minuti, fin quando la crema non avrà raggiunto la giusta consistenza desiderata.
  • Una volta pronta, riponete la crema pasticcera senza zucchero e senza glutine in un recipiente e coprite con pellicola trasparente a contatto, così da non far creare la pellicina in superficie.

crema pasticcera senza zucchero e senza glutine, peccato di gola di giovanni 2

  • Lasciate raffreddare completamente prima dell’uso.

 

[disclaim]

Qualche consiglio:

fate attenzione a non utilizzare l’amido di riso piuttosto che la farina poiché il primo non ha lo stesso sapore;
se non preferite il latte di soia potrete sostituirlo con quello che preferite di più compreso quello di riso, ricordando che il suo contenuto di zuccheri è elevato (magari potete ridurre il quantitativo di miele);
se non preferite l’essenza della vaniglia potete utilizzare la scorza grattugiata di limone e/o arancia purché non trattate.

[/disclaim]

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

 

2 Comments

  1. Mena marsella

    Vi seguo con interesse siete formidabili. Grazie per il lavoro svolto e dei preziosissimi consigli.

    • Peccato di Gola

      Ciao Mena, sono felice che mi segui sempre 🙂 grazie e a presto con tante nuove ricette senza glutine e senza zucchero!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.