Crea sito

Torta mimosa al cacao

La torta mimosa al cacao è una variante davvero golosa della classica torta mimosa. Dopo aver provato la Torta mimosa all’ananas, ho voluto sperimentare la versione al cacao e devo dire che è davvero uno spettacolo!

Prepararla non è molto difficile, i passaggi sono praticamente gli stessi della classica torta mimosa, con qualche piccola variazione negli ingredienti. E’ perfetta per festeggiare la festa della donna, ma, in realtà, è un ottimo dessert per tutte le occasioni!

Vi consiglio di prepararla il giorno prima, in modo che i sapori si amalgamino tra di loro e la crema ha il tempo di rassodarsi. Se cercate altri dolci golosi da preparare come dessert, provate la Crostata morbida alla frutta con Bimby e senza Bimby oppure scegliete tra le tante ricette che potete trovare nelle mie raccolte di Ricette di crostate e sbriciolate facili e Ricette di dolci senza cottura e senza forno.

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questa buonissima torta mimosa al cacao!

Seguimi anche su Facebook – Instagram – Pinterest – Google+ –  Twitter 

torta mimosa al cacao
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: tortiera da 22-24 cm di diametro
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la base

  • 250 g Zucchero
  • 5 Uova
  • 200 g Farina 00
  • 50 g Fecola di patate (o amido di mais)
  • 40 g Cacao amaro in polvere
  • 1/2 bustina Lievito in polvere per dolci

Per la farcitura

  • 300 g Panna liquida fresca (o panna vegetale)
  • 4 Tuorli
  • 90 g Zucchero
  • 30 g Amido di mais (maizena)
  • 20 g Cacao amaro in polvere
  • 300 g Latte
  • 1 bustina Vanillina
  • 4 cucchiai Gocce di cioccolato fondente
  • q.b. Zucchero a velo

Per la bagna

  • Il succo di un'arancia
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 50 ml Acqua

Preparazione

  1. Preparare la torta mimosa al cacao non è molto difficile. Vediamo insieme il procedimento.

  2. Preparate prima di tutto la base. Vi consiglio di utilizzare una planetaria per un risultato ottimale e di preparare la torta il giorno prima.

     

  3. Mettete le uova a temperatura ambiente e lo zucchero nella ciotola della planetaria e montate per circa 15-20 minuti, fino a che non avrete un composto chiarissimo e spumoso. Il composto dovrà triplicare di volume.

  4. Setacciate in una ciotola la farina, la fecola, il cacao e il lievito.

    Aggiungeteli poco per volta al composto montato di uova, incorporandoli delicat con movimenti dal basso verso l’alto, per evitare che il composto si smonti.

  5. Versate il composto in una teglia imburrata e infarinata del diametro di 22-24 cm e fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Fate sempre la prova stecchino prima di togliere la torta dal forno. Se esce ancora umido, proseguite la cottura per altri 5 minuti, coprendo il dolce con un foglio di alluminio.

    Fate raffreddare completamente e poi tirate fuori la torta dallo stampo.

  6. Preparate adesso la crema per la farcitura.

    Montate a neve ferma 200 gr di panna liquida (va bene anche la panna vegetale). Mettete in frigorifero, coperta da pellicola.

  7. In una ciotola a parte mettete i tuorli e lo zucchero e lavorate per 2-3 minuti con le fruste elettriche.

    Aggiungete poi l’amido di mais, la vanillina e il cacao e amalgamate ancora.

    Per finire, unite a filo il latte e i rimanenti 100 ml di panna fino ad ottenere un composto liscio.

  8. Trasferite tutto in un tegamino e fate cuocere fino a che non si sarà addensata. Trasferite tutto in una ciotola, coprite con pellicola trasparente e fate raffreddare completamente. Se la mettete in frigo un’oretta è anche meglio.

    Fatto questo, riprendete la crema e la panna e unitele insieme delicatamente.

  9. Riprendete la base della vostra torta mimosa al cacao, tagliatela in due e scavate con un coltello l’interno della torta. Ciò che ricaverete riducetelo in briciole e mettetelo da parte.

  10. Preparate la bagna.

    Spremete un’arancia per ricavarne il succo, aggiungete l’acqua e lo zucchero e mescolate.

  11. Con un pennello, bagnate l’interno dei due dischi della torta che avete ricavato.

  12. Ora assemblate la vostra torta mimosa al cacao.

    Mettete su un vassoio o un piatto da portata il primo disco, mettete 2/3 di farcitura all’interno della torta, cospargete con le gocce di cioccolato fondente e coprite con il secondo disco di pan di spagna.

  13. Ricoprite tutta la torta con la restante crema e coprite tutta la superficie con le briciole che avete ricavato precedentemente.

    Fate riposare in frigo qualche ora (se la tenete una notte intera è anche meglio).

  14. torta mimosa al cacao facile

    Prima di servirla, cospargete la vostra torta mimosa al cacao con zucchero a velo.

Un piccolo trucchetto:

  1. Per evitare di sporcare il piatto di portata con le briciole della torta o con la crema, ricavate delle strisce di carta forno di circa 5-6 cm di larghezza e coprite i bordi del piatto o del vassoio. Poggiate poi il disco di pan di spagna in modo che parte delle strisce rimangano sotto la torta e l’altra parte copra i bordi. Farcite e assemblate la torta e quando avrete finito, estraete delicatamente le strisce da sotto la torta…e il vostro vassoio sarà pulitissimo! ^_^

Note

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.