Pasta carciofi e piselli

La pasta carciofi e piselli è un primo piatto leggero e buonissimo, perfetto per i pranzi di tutti i giorni e ideale anche per chi è a dieta! E’ un piatto, infatti, che nella sua semplicità, racchiude un gusto e una bontà unica, grazie anche al pecorino, che li rende ancora più gustosi!..se poi utilizzate la pasta integrale, diventa davvero un piatto perfetto!

Questo piatto, lo ammetto, è uno dei miei preferiti..l’unica pecca, se così vogliamo chiamarla, è la scocciatura di dover pulire i carciofi, ma c’è di buono che il condimento lo si può preparare anche in anticipo e scaldarlo un po’ al momento del pranzo!

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questa buonissima pasta carciofi e piselli! Se cercate altre idee con i carciofi o cercate spunti per piatti leggeri, ma gustosi, non perdetevi le mie raccolte di Ricette con i carciofi  e Ricette light e sane.

Ah, dimenticavo..il condimento di questa pasta può diventare anche un ottimo contorno!;)

Seguimi anche su Facebook – Instagram – Pinterest – Google+ –  Twitter 

pasta carciofi e piselli
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:2-3 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 200 g Mezze Penne Rigate (o altro formato di pasta )
  • 5 Carciofi
  • 150-170 g Piselli surgelati (o piselli freschi, se è periodo)
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 1 Carota
  • 1 rametto Prezzemolo
  • q.b. sale, pepe
  • 2 cucchiai pecorino romano grattugiato
  • 1 Limoni

Preparazione

  1. Preparare la pasta carciofi e piselli è molto semplice. Vediamo insieme il procedimento.

  2. Preparate una bacinella d’acqua fredda acidulata con un limone tagliato a fettine.

    Procedete alla pulizia dei carciofi, eliminando le foglie esterne più dure, la punta e “la barbetta” interna. Man mano che li pulite, metteteli nella bacinella d’acqua acidulata per evitare che anneriscano.

    Tagliateli poi a fettine sottili.

  3. In una padella mettete un filo d’olio extra vergine d’oliva e la cipolla affettata sottile.

    Aggiungete anche i piselli surgelati, una carota a pezzetti e un rametto di prezzemolo, coprite la padella e fate cuocere per 4-5 minuti a fiamma molto bassa.

  4. Unite poi i carciofi e qualche cucchiaiata di acqua calda (mi raccomando, l’acqua che aggiungete deve essere sempre calda, altrimenti rischiate che i piselli e i carciofi si induriscano e non cuociano più), richiudete la pentola con il coperchio e proseguite la cottura per circa 15 minuti a fiamma bassa.

    Mescolate di tanto in tanto e, se neccessario, aggiungete in cottura qualche altra cucchiaiata di acqua calda.

  5. A fine cottura, eliminate il rametto di prezzemolo e la carota e regolate di sale e di pepe.

  6. Cucinate la pasta e scolatela leggermente al dente, mantenendo da parte un po’ di acqua di cottura.

  7. Versate la pasta nella padella del condimento, aggiungete il pecorino romano grattugiato e un po’ d’acqua di cottura e fate insaporire per un paio di minuti.

  8. Servite subito, terminando il piatto con un po’ di prezzemolo fresco tritato.

  9. Bene, la vostra pasta piselli e carciofi è pronta per essere gustata in tutta la sua bontà!

    Provatela e fatemi sapere!

Vi potrebbero interessare anche

Precedente Cotolette di finocchi al forno - senza uova Successivo Torta caffellatte sofficissima e senza burro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.