Crea sito

Pane con farina di segale

Il Pane con farina di segale è un pane morbido e molto profumato.

Chiariamo subito che la segale non è priva di glutine come magari si è portati a pensare in quanto trattasi comunque di un cereale ma con una percentuale minore

Rispetto però al normale frumento ha un indice glicemico molto più basso ed è più ricca a livello vitaminico.

La segale ha origine asiatiche e la farina che si ricava dai suoi chicchi può essere integrale o semi integrale.

In commercio il pane di segale si trova più spesso negli scaffali che non fresco ed è davvero ottimo.

E così mi sono decisa a provarlo e devo dire che sono molto contenta del risultato anche perchè come per tutte le cose che facciamo a casa ha un sapore decisamente più buono…anzi naturale direi.

L’unica accortezza che dobbiamo usare nel fare il pane alla segale è che bisogna aggiungere una piccola quantità di farina di frumento per dare più forza all’impasto.

Non aspettiamoci il classico impasto elastico…la minor presenza di glutine non può generarlo.

Che ne dite di seguire insieme a me i pochi e semplici passaggi?

Pane con farina di segale

Pane con farina di segale, dose per una pagnottina

  • 350 gr di farina di segale integrale
  • 150 gr di farina 00 
  • 1/2 bustina di lievito secco
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 330 gr di acqua
  • 1 cucchiaio di olio

Fare il Pane con farina di segale è molto più semplice rispetto al normale pane.

In una terrina mettiamo le due farine, il lievito e lo zucchero.

Mescoliamo il tutto e mano a mano aggiungiamo l’acqua.

Iniziamo ad impastare e lavoriamo fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Solo ora aggiungiamo il sale e incorporiamolo bene continuando la lavorazione con le mani unte del cucchiaio di olio.

Copriamo la ciotola con la pellicola e lasciamo lievitare anche per tutta la notte..l’importante è aver usato per tagliare una farina che regga tante ore di lievitazione.

In caso contrario lasciamo lievitare fino al raddoppio.

A questo punto rovesciamo l’impasto su di un piano infarinato, lavoriamolo di nuovo formando la nostra pagnottina.

Trasferiamo il pane all’interno di una tortiera da 32 cm ricoperta di carta da forno.

Facciamo dei tagli in superficie e lasciamo ancora lievitare fino al raddoppio.

Accendiamo il forno in modalità statica a 220 gradi.

Inforniamo il pane ponendo vicino un pentolino con dell’acqua per creare umidità.

Lasciamo cuocere per 20 minuti, dopodichè abbassiamo la temperatura a 200 gradi per altri 10 minuti ed infine a 180 gradi per altri 10 minuti.

A questo punto spengiamo e lasciamo il pane in forno spento per altri 10 minuti.

Perfetto la nostra pagnottina alla farina di segale è pronta…

Resta molto morbida e profumata e si mantiene a lungo.

Buona panificazione!!!

Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.