Crea sito

Torta Magica al cacao senza burro

La torta magica al cacao senza burro non è una novità tra gli innumerevoli blog di cucina quindi effettivamente non ho fatto nulla di così innovativo, ma per chi come me ha rimandato….rimandato…rimandato…prima di poter provare questa delizia…ora basta.

Bisogna provarla perché la magia esiste davvero!!!!

Tre consistenze in un unico dolce, praticamente un’esplosione di sapore mai provata prima.

Ce ne sono diverse versioni ma le più diffuse sono quella bianca al sapore di vaniglia e quella al cioccolato.

Io e il cioccolato abbiamo un feeling particolare e così non  ho avuto dubbi su quale fare.

Sono mesi che volevo sperimentarla al punto da sapere tutti i passaggi a memoria…ed io ho optato per la versione all’olio senza burro.

La Torta magica è chiamata così proprio perché in un unico impasto si ottengono 3 strati differenti: la base sarà quella più compatta e di un colore più intenso, lo strato centrale di colore leggermente più chiaro assomiglierà molto ad un budino ed infine lo strato finale…quello che farà da copertura sarà molto simile ad un sofficissimo Pan di Spagna.

E ripeto… per ottenere questo effetto non bisogna né fare tanti passaggi, né fare più impasti, né usare attrezzature particolari.

La grandezza e la semplicità di questa torta sta anche nella presenza di ingredienti poveri…latte…uova….zucchero e cacao.

Però attenzione…a farla non ci vuole molto….ma poi ci vuole un po’ per cuocerla e bisogna assolutamente farla riposare.

Allora che ne dite di vedere insieme a me tutti i passaggi per realizzare questo golosissimo dolce?

 Torta Magica al cacao senza burro

 

 Torta Magica al cacao senza burro, dose per una teglia 20×20

  • 95 gr di farina
    20 gr di cacao amaro
    150 gr di zucchero
    4 uova
    75 gr di oli di semi
    500 ml di latte (io ho usato quello scremato e senza lattosio)
    1 cucchiaio di acqua fredda
    1 pizzico di sale
    1 cucchiaino di succo di limone

Fare la Torta Magica al cacao senza burro è davvero semplice.

Separiamo gli albumi dai tuorli , aggiungiamo a quest’ultimi lo zucchero e montiamoli bene fino ad ottenere un composto bianco e spumoso.

A questo punto uniamo a filo l’olio, il cucchiaio di acqua fredda e poco alla volta e con l’aiuto di un piccolo setaccio la farina mescolata al cacao facendo attenzione a non far formare grumi.

Versiamo quindi il latte leggermente tiepido e continuiamo ad amalgamare bene.

A questo punto montiamo gli albumi insieme al cucchiaino di limone e un pizzico di sale.

Attenzione…al contrario di come siamo abituate a fare…non dobbiamo montarli a neve ferma quindi dobbiamo fermarci un po’ prima.

Aggiungiamoli ora a cucchiaiate al composto con un movimento dal basso verso l’alto.

Il risultato finale di tutto questo processo sarà un composto molto liquido e molto schiumoso in superficie…ecco è perfetto.

Intanto accendiamo il forno in modalità statica a 150 gradi e mentre si scalda prendiamo la nostra teglia…le misure per questo spettacolare dolce sono fondamentali…20×20,

Foderiamola con un foglio di carta da forno bagnata e strizzata.

Versiamo il composto e non tocchiamolo.

Mettiamolo in forno mantenendo la temperatura a 150 gradi per ben 65 minuti.

Passato il tempo dovrebbe essere pronta ma è sempre bene fare la prova stecchino che dovrà essere non dico asciutto ma neanche bagnatissimo.

Quindi spengiamo e lasciamola altri 10 minuti in forno.

Ora possiamo sfornarla e lasciarla raffreddare a temperatura ambiente.

No no…ancora non è pronta per essere gustata…perché il più è fatto ma per fare in modo che i tre strati si delineino e compattino alla perfezione bisogna metterla almeno 2 ore in frigo.

Ora si…che possiamo tagliarla e gustarla in tua la sua magia….magari con zucchero a velo o cacao.

Allora…pronti a farla?????

Io già sto pensando a quando farne un’altra 😉

Ti è piaciuta la mia ricetta??? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.