Crea sito

Polpette in bianco (ricetta con uvetta)

Le polpette in bianco sono un secondo piatto genuino e gustoso, una di quelle ricette casalinghe che raramente lasciano delusi. A dire il vero io preparo più spesso le polpette con il sugo di pomodoro, che sono le mie preferite e che trovate qui, ma questa volta volevo provare qualcosa di diverso: ho quindi modificato la mia ricetta aggiungendo l’uvetta, che dà un tocco molto particolare alle polpette, e passandole poi nella fecola (se non siete celiaci potete usare la normale farina) anziché nel pangrattato. Le polpette in bianco rimangono così morbide e delicate e cuocendo con il vino bianco formano un sughetto delizioso; se volete dare un tocco raffinato alla vostra cena, servite le polpette in bianco con un contorno di zucca croccante al forno, che ben si sposa con quella punta agrodolce che l’uvetta dà polpette.

Polpette in bianco ricetta con uvetta il chicco di mais

Ricetta delle polpette in bianco

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di polpa di vitellone macinata
  • 200 g di polpa di maiale macinata
  • 70 g di pane (io ho usato il pancarrè senza glutine Schar, ma se non lo avete potete sostituirlo con una patata piccola lessata e schiacciata)
  • 30 g di uvetta
  • 120 ml di latte
  • 2 uova intere
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva nell’impasto + 3 per cuocere le polpette
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 70 g di fecola di patate
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 pizzico di sale

Procedimento (preparazione: 15 min. cottura: 25 min.)

Per preparare le polpette in bianco iniziate facendo rinvenire l’uvetta nell’acqua per una decina di minuti (1); fate ammollare il pane nel latte (2). In una ciotola mettete la carne macinata, le uova, il prezzemolo tritato, l’uvetta ben strizzata, un cucchiaio di olio, e il pane anch’esso strizzato, ma non troppo (3).

Polpette in bianco ricetta con uvetta il chicco di mais 1Aggiungete un bel pizzico di sale e impastate con le mani oppure con un cucchiaio finché gli ingredienti non saranno ben amalgamati (4). Con questo impasto formate delle polpette poco più grandi di una noce (5) e passatele nella farina (o nella fecola) (6) finché non aderirà bene su tutta la superficie (7).

Polpette in bianco ricetta con uvetta il chicco di mais 2In questo caso non c’è bisogno di passare le polpette prima nell’uovo, perché la farina a differenza del pangrattato aderisce bene a questo impasto abbastanza umido. In un ampio tegame fate dorare l’aglio sbucciato in 3 cucchiai di olio (8). Quando inizia a soffriggere abbassate un po’ il fuoco e adagiate delicatamente le polpette una accanto all’altra (9).

Polpette in bianco ricetta con uvetta il chicco di mais 3Fatele colorire un pochino e poi coprirtele con un coperchio (10); dopo un paio di minuti, sufficienti perché l’uovo nelle polpette le renda compatte, togliete il coperchio e giratele con l’aiuto di una pinza o di un cucchiaio (11). Fatele colorire anche dall’altra parte (12).

Polpette in bianco ricetta con uvetta il chicco di mais 4Alzate quindi la fiamma e sfumate con il vino bianco (13), lasciandolo evaporare per un paio di minuti. Coprite di nuovo con il coperchio (14) e fate cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti, girandole di tanto in tanto per controllare che non si attacchino. Quando il sughetto si sarà leggermente addensato e le polpette saranno colorite spegnete il fuoco (15).

Polpette in bianco ricetta con uvetta il chicco di mais 5Servite le polpette in bianco accompagnate da un contorno sfizioso, come il tortino di zucca croccante (qui trovate la ricetta).

Se ti è piaciuta la ricetta delle polpette in bianco segui il Chicco di Mais anche su Facebook e Twitter e Google+!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.