Crea sito

Donuts: le ciambelle americane glassate

Chi non conosce i donuts? Sono quelle soffici ciambelle fritte e colorate per cui Homer Simpson ha una passione smodata e che mangia insaziabilmente in ogni puntata del celebre cartone animato. Negli Stati Uniti in effetti i donuts sono molto popolari ed è quasi impossibile non trovarli nei bar e nei caffè all’ora di colazione. La bontà dei donuts sta sicuramente nell’impasto morbido e dalla consistenza leggera, oltre che nella dolcezza e particolarità della glassa, che può essere preparata in tanti modi diversi e decorata con zuccherini colorati, codette, granella di nocciole etc. etc.

Preparare i donuts non è difficile, ma richiede un po’ di tempo e di cura sia per l’impasto che per la glassa. Io ho preparato i donuts anche senza glutine, sostituendo la farina 00 e la manitoba con un mix specifico per dolci fritti e aumentando leggermente le quantità di lievito e di liquidi. Per quanto riguarda il colorante per la glassa rosa, anche questo deve avere la scritta “senza glutine”. Alla fine dell’articolo trovate alcune utili indicazioni.

donuts senza glutine glassati ciambelle fritte soffici glutenfree ricetta il chicco di mais
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo3 Ore 15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni8 ciambelle
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaAmericana

Ingredienti

Se volete realizzare i donuts senza glutine sostituite i 250 g di farina previsti dalla ricetta con 250 g di farina Molinodallagiovanna per dolci fritti. Ricordatevi che cioccolato fondente, coloranti alimentari, zucchero a velo e codette di zucchero devono avere in etichetta la scritta “senza glutine”.

Per le ciambelle fritte

  • 125 gFarina 00
  • 125 gFarina Manitoba (per la versione senza glutine usate un totale di 250 g di farina per dolci fritti Molinodallagiovanna)
  • 140 glatte (per la versione senza glutine usatene 180 g)
  • 6 gLievito di birra fresco (per la versione senza glutine usatene 8 g)
  • 35 gZucchero
  • 1uovo (medio)
  • 40 gBurro
  • 1 pizzicoSale
  • 4 goccearoma alla vaniglia
  • q.b.Olio di semi di arachide (per friggere)

Per la glassa al cioccolato

  • 100 gCioccolato fondente al 55%
  • 25 gPanna fresca liquida (circa)
  • q.b.Codette al cioccolato

Per la glassa rosa

  • 70 gZucchero a velo (circa)
  • 15 gBurro
  • 30 gPanna fresca liquida
  • q.b.colorante rosso in gel
  • q.b.Codette colorate

Strumenti

Se non avete un’impastatrice potete impastare a mano in una ciotola: aiutatevi inizialmente con un cucchiaio di legno e quando il composto assume consistenza, rovesciatelo su una spianatoia e impastate a mano.
  • 1 Impastatrice con gancio a foglia e gancio per impastare
  • 1 Mattarello
  • 1 Stampino circolare di 8 cm di diametro
  • 1 Stampino circolare di 3 cm di diametro
  • Carta forno
  • 1 Tegame dal fondo spesso
  • Carta assorbente
  • 2 Ciotole
  • 1 Gratella per dolci

Come preparare i donuts, le ciambelle americane glassate

  1. Donuts - ciambelle americane ricetta con e senza glutine il chicco di mais 1

    Per preparare i donuts iniziate sciogliendo il lievito di birra assieme a un cucchiaino dello zucchero previsto in metà del latte tiepido (1). In un’impastatrice con il gancio a foglia mettete la farina (o le farine) (2) e azionatela, quindi versate poco a poco il lievito sciolto nel latte (3).

  2. Continuando ad impastare, versate a filo anche il resto del latte (4), il resto dello zucchero (5) e l’uovo precedentemente sbattuto assieme al sale e all’aroma di vaniglia (6).

  3. Donuts - ciambelle americane ricetta con e senza glutine il chicco di mais 3

    Quando l’impasto inizia ad ammassarsi, sostituite il gancio a foglia con quello ad uncino per impastare (7). Azionate di nuovo l’impastatrice e aggiungete il burro morbido un cubetto alla volta (8), facendo attenzione a non aggiungerne altro finché il primo non si è amalgamato all’impasto. Quando il burro si sarà completamente amalgamato (9), prelevate l’impasto e trasferitelo sul piano di lavoro leggermente infarinato.

  4. Lavoratelo brevemente con le mani, fino a formare una palla (10). Mettetelo quindi in una ciotola precedentemente imburrata (11), coprite con un foglio di pellicola e fate lievitare nel forno spento e con la luce accesa per a 2 ore e mezzo. Trascorso il tempo di lievitazione, l’impasto si sarà notevolmente gonfiato (12).

  5. donuts ciambelle americane di homer rosa e al cioccolato ricetta tradizionale e senza glutine passo passo il chicco di mais 5 dare forma alle ciambelle

    Trasferitelo sul piano di lavoro e stendetelo delicatamente con un mattarello (13), senza maltrattarlo troppo, in una sfoglia alta circa 1 cm/1 cm e mezzo (14). A questo punto ritagliate i vostri donuts: l’ideale sarebbe usare uno stampo a ciambella di 8 cm di diametro, oppure due coppapasta di 8 cm e 3 cm, ma se non ce li avete potete arrangiarvi con tazze, bicchieri o tappi di una misura simile. Ritagliate così 6 ciambelle (15).

  6. donuts ciambelle americane di homer rosa e al cioccolato ricetta tradizionale e senza glutine passo passo il chicco di mais 5 dare forma alle ciambelle 6 lievitare le ciambelle

    Man mano che formate i donuts metteteli su dei quadratini di carta da forno e disponeteli ben distanziati su una teglia (16). I ritagli che rimangono potete friggerli così come sono, oppure rimpastarli per formare altre ciambelle, anche se la lievitazione maneggiandoli di nuovo un pochino ne risente. Io ho lasciato così come sono i dischetti centrali, mentre con i ritaglia che avanzavano ho formato altre 2 ciambelle. Fate lievitare di nuovo i donuts nel forno spento e con la luce accesa per circa 45 minuti (17). Procedete quindi a friggere le vostre ciambelle: scaldate abbondante olio di arachide in un tegame dal fondo spesso portandolo a circa 170°. Se non avete il termometro da cucina potete verificare la temperatura immergendo la punta di uno stecchino di legno, che farà immediatamente delle bollicine se l’olio è sufficientemente caldo. Immergete quindi i donuts con tutta la carta da forno, che si staccherà immediatamente (18). Prelevatela con una pinza o una forchetta.

  7. donuts ciambelle americane di homer rosa e al cioccolato ricetta tradizionale e senza glutine passo passo il chicco di mais 7 friggere le ciambelle

    Friggete le ciambelle americane per 2-3 minuti, girandole a metà cottura (18). Quando sono gonfie e dorate scolatele e fatele asciugare bene su un foglio di carta da cucina (19). Vi consiglio di friggere pochi pezzi per volta, per non abbassare troppo la temperatura dell’olio. Una volta pronte le vostre ciambelle, preparate le glasse.

    Per la glassa al cioccolato, sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente assieme alla panna e mescolate bene (20). Se volete scioglierlo al microonde ricordatevi di cuocere il cioccolato solo per pochi secondi (massimo 20) alla massima velocità, mescolatelo e ricuocetelo per 20 secondi altre 2 volte, mescolando sempre tra una volta e l’altra. Dovete ottenere una glassa non troppo liquida, che non scivoli via dalle ciambelle: vi consiglio quindi di tenere a portata di mano un po’ di zucchero a velo da aggiungere per addensarla se eventualmente dovesse risultare troppo liquida, o un po’ di panna per diluirla se dovesse essere troppo solida. Purtroppo le dosi possono variare leggermente in base alla percentuale di cacao presente all’interno del cioccolato.

  8. donuts ciambelle americane di homer rosa e al cioccolato ricetta tradizionale e senza glutine passo passo il chicco di mais 8 fare le glasse colorate

    Per la glassa rosa procedete in questo modo: fondete il burro al microonde o in un pentolino e versatelo in una ciotola. Aggiungetevi la panna liquida (22) e mescolate bene. Aggiungete quindi un po’ di zucchero a velo (23), per ora solo 40 g, e incorporatelo accuratamente. L’obbiettivo è ottenere una salsa molto densa e coprente, che non scivoli via dalle ciambelle. Aggiungete quindi altro zucchero a velo fino a ottenere una glassa con questa consistenza leggermente appiccicosa (24). A me sono serviti 70 g di zucchero, ma ho constatato che non tutte le marche di zucchero a velo assorbono i liquidi allo stesso modo, meglio quindi averne un po’ di più a portata di mano e regolarsi ad occhio, eventualmente anche dopo aver fatto la prova con una ciambella.

  9. donuts ciambelle americane di homer rosa e al cioccolato ricetta tradizionale e senza glutine passo passo il chicco di mais 9 glassare i donuts

    Una volta raggiunta la giusta consistenza unite una goccia di colorante rosso in gel e mescolate per ottenere un colore uniforme (25). Immergete a questo punto i vostri donuts nelle due glasse (26) coprendoli solo per metà e adagiateli su una gratella ad asciugare. Prima che la glassa si solidifichi guarniteli con le codette di zucchero colorate sulla glassa rosa, e marroni su quella al cioccolato (27). Lasciate asciugare la glassa per circa 30 minuti.

  10. Servite i donuts appena la glassa si indurisce, per colazione o per merenda.

Note

Conservazione

Potete conservare i donuts a temperatura ambiente, coperti sotto una campana di vetro, per 2 giorni.

Varianti

Al posto del lievito di birra fresco, potete usare 3 g di quello secco (4 g per la versione senza glutine), da sciogliere sempre nel latte tiepido. Se volete cuocere di donuts al forno (anche se non è proprio la stessa cosa) procedete in questo modo: dopo la seconda lievitazione spennellate le ciambelle con un tuorlo d’uovo sbattuto assieme a un cucchiaio di latte. Cuocetele quindi nel forno statico a 170° per circa 15 minuti.

Se non trovate la farina per dolci fritti Molinodallagiovanna, potete realizzare i donuts senza glutine mescolando 150 g di farina per pane (ad esempio la Farmo, che ha una buona lavorabilità) e 200 g di farina per dolci senza glutine (va bene il mix C della Schar). Se una volta aggiunti tutti gli ingredienti il composto vi sembra troppo duro ammorbiditelo con poca acqua tiepida.

donuts ciambelle americane di homer rosa e al cioccolato ricetta tradizionale e senza glutine passo passo il chicco di mais

Come fare la glassa per i donuts

La glassa rosa preparata come indicato nella ricetta è analoga a quella che viene preparata in molte bakery americane. Ma potete glassare le vostre ciambelle fritte anche in altri modi, se non volete usare burro e panna:

– con la ghiaccia reale, ossia un mix di albumi e zucchero a velo.

– con la glassa all’acqua, costituita da zucchero a velo e poca acqua tiepida. Procedete a occhio, ricordandovi che la consistenza deve essere molto densa. È comunque meno coprente rispetto alle altre glasse.

– con il cioccolato bianco: ve ne occorreranno circa 100-120 g. Scioglietelo dolcemente a bagnomaria e coloratelo con una goccia di colorante alimentare.

Coloranti senza glutine

Per colorare la glassa io ho usato dei coloranti in gel, che preferisco rispetto a quelli liquidi perché ne basta veramente una goccia per ottenere colori intensi e brillanti, senza “annacquare” il composto che andiamo a colorare. Nei supermercati non è facile trovarli con la scritta “senza glutine”, per questo io li acquisto online. Io mi trovo bene con quelli in gel della Modecor che compro su Amazon, ma vanno bene anche altre marche purché abbiano la scritta. Se invece utilizzate coloranti liquidi, più semplici da reperire anche al supermercato, dovrete regolare la densità del composto aggiungendo ancora un po’ di zucchero a velo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Donuts: le ciambelle americane glassate”

  1. fraaaaaa mamma mia cos’hai fatto!!!tu sei malata di america come me….quante ne ho magnate!!sono troppo buone,morbidose e le mie preferite sono quelle con la glassa semplice!!fantastiche e le tue sono super fantastiche!!bravissima tesoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.