Crea sito

Torta salata di Halloween spaventosa

Torta salata di Halloween. Torta salata di Halloween

Quest’anno mi sono buttata sul salato, così ho sfornato questa TORTA SALATA per Halloween ai peperoni e scamorza. Come sempre Pinterest mi è stato di grande ispirazione, perchè le blogger straniere si inventano veramente di tutto per Halloween. Ho usato la nostra super ricetta della pasta brisè facilissima da lavorare, con la quale potete fare intrecci fantastici tipo QUESTO e anche disegnare facce buffe o spaventose come questa torta salata. Nel mio progetto mentale doveva essere Jack Skeletron e invece mia figlia quando l’ha vista ha detto che è una ZUCCA. Me ne farò una ragione.

Zucca o Jack non ha importanza perchè la signorina voleva papparsela per merenda la torta con i peperoni, quindi le ha fatto gola e non paura. 😀

Naturalmente potete variare il ripieno a piacere, ho usato i peperoni rossi per l’effetto cruento, ma nulla vi vieta di usare altri ortaggi. Come nessuno vi vieta di intagliare un altro tipo di faccia, più simpatica, più dolce oppure più spaventosa di questa! Aspetto di vedere cosa combinate. 😉

TORTA SALATA DI HALLOWEEN

(Dose per una tortiera tonda da 24 cm)

Per la pasta Brisé:

  • 360 g di farina 00 debole
  • 180 g di burro
  • 90 g di acqua
  • 10 g di sale

Per il ripieno:

  • 4 peperoni rossi
  • 100 g di scamorza dolce
  • Sale
  • Pepe
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio EVO

Per la finitura: 

  • 1 tuorlo

Note

  1. Io ho usato una teglia tonda con il fondo removibile tipo questa qui, molto comoda per questo tipo di preparazioni, ve la consiglio. 
  2. Potete variare il ripieno a piacere, se volete qualche idea potete cliccare QUI 
  3. Non trovate la scamorza? Usate un formaggio filante, non la mozzarella che fa troppa acqua.
  4. Con la dose che vi ho indicato sopra, sono riuscita a fare una quiche salata in una tortiera tonda da 24 centimetri. La pasta è leggermente abbondante, ma per fare il coperchio ne serve più del necessario, tutto quello che verrà “scartato” potete rimpastarlo farne un panetto, avvolgerlo nella pellicola trasparente e congelarlo. Ad esempio QUI potete trovare uno spunto, quindi visto che nulla andrà sprecato, non lesinate sul peso della pasta. Meglio averne qualche grammo in più piuttosto che vi manchi.
  5. Potete usare anche la pasta brisè già pronta, ci vorranno due dischi. 
  6. E’ buona anche a temperatura ambiente, potete prepararla anche in anticipo e poi ripassarla  in forno se preferite. 

Procedimento

Versare nella ciotola della planetaria la farina e il burro freddo da frigo tagliato a cubetti, lasciar lavorare con la foglia fino a creare uno sfarinato. Aggiungere poi l’acqua e sale e far lavorare pochissimo, giusto il tempo necessario ad assorbire la parte acquosa del composto.

A questo punto, compattare il composto con le mani farne un panetto rettangolare, avvolgerlo con la pellicola e riporlo in frigorifero per almeno 2 ore a riposare.

Potete preparare la pasta brisè anche il giorno prima.

Nel frattempo occupatevi dei peperoni. Lavateli, asciugateli, togliete il picciolo , i semi e i filamenti interni (io li ho anche pelati, ma voi potete saltare questo passaggio) e tagliateli a listarelle. In una padella versate dell’olio EVO e uno spicchio d’aglio, lasciatelo scaldare qualche minuto e aggiungete i peperoni. Fateli cuocere per circa 15 minuti mescolando di tanto in tanto, devono essere leggermente consistenti e non stra cotti. Spegnete il fuoco e lasciateli raffreddare.

Una volta trascorso il riposo della pasta brisé in frigo, prendete il panetto rettangolare e dividetelo in due parti uguali con un coltello, prendetene un pezzo l’altra metà la rimettete in frigo sempre coperta con la pellicola. Spolverate il piano della cucina con un pizzico di farina e stendetelo molto sottile con l’aiuto di un mattarello, diciamo fino ad uno spessore di 2 mm circa.

Per rendervi il lavoro più semplice e preciso esistono in commercio dei mattarelli con spessori incorporati, personalmente ho questo modello, trovate anche degli spessori universali come questi di varie misure, sono effettivamente molto comodi.

Stendete il rettangolo di pasta più grande di un paio di centimetri circa rispetto alla vostra tortiera. Spostate la sfoglia di pasta brisé su un foglio di carta forno, prendete la vostra tortiera e usatela come se fosse un taglia biscotti, posizionatela al centro, controllate che il diametro sia sufficiente e imprimetela nella pasta spingendola con delicatezza e decisione. Mantenendo salda la tortiera con una mano, togliete tutta la pasta in avanzo dai lati, ottenendo così un coperchio perfetto!

Ora che avete ottenuto un disco di pasta brisè non vi resta che intagliare la faccia di Jack o altro, semplicemente con un coltello a lama liscia. Fate prima la bocca, poi gli occhi ed infine il naso.

Guardate le foto nella griglia, vi sembrerà più chiaro.

Fatela scivolare, tirandolo per la carta forno su un piccolo vassoio o una teglia che riesca a entrare nel vostro freezer e ponetecelo per una decina di minuti.

torta salata di halloween

Nel frattempo accendete il forno a 180°C in modalità statica e preparate il fondo della torta salata. Prendete l’altro pezzo di pasta dal frigo, spolverare leggermente il piano di farina, lavoratela leggermente con le mani per renderla elastica e stendetela con il matterello ad uno spessore di 2 mm circa, in maniera omogenea. Potete foderare la tortiera con della carta forno oppure imburrarla leggermente e procedete a foderarla con la pasta brisè, bucherellare la pasta sul fondo con i rebbi di una forchetta.

Mettete la provola a fette o a cubetti sul fondo, sopra versateci i peperoni, riprendete il coperchio dal freezer fatelo combaciare e ripiegate il bordino premendo leggermente sulla pasta per farlo aderire bene.

Spennellate con il tuorlo d’uovo sbattuto e quando il forno arriva a temperatura infornate a 180°C in modalità statica per circa 40 minuti, a seconda del vostro forno.

Una volta cotta, lasciatela intiepidire una decina di minuti prima di sformarla dallo stampo, tagliarla e servirla.

Trovate tutte le nostre ricette dolci e salate per HALLOWEEN cliccando QUI.

Vi ricordiamo che potete trovarci anche sulla nostra Fanpage di Facebook e nel nostro numeroso e super attivo Gruppo Facebook, passate a trovarci vi aspettiamo. Eva

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.