Crostata al cioccolato di Knam

Crostata al cioccolato di Knam. Crostata al cioccolato

Riparto da me. Il vero capodanno è l’inizio di Settembre, ormai è risaputo, perchè tutto parte in questo momento dell’anno. Dopo l’estate si ha un anno intero o quasi per iniziare progetti e portarli a termine, propositi e idee da sviluppare, voglie da soddisfare e desideri da concedersi. E’ questo il momento dell’anno in cui si pianifica, in cui comincia l’anno scolastico, in cui statisticamente ci si sposa di più. Insomma Settembre is the new “eppiniùiar”. E allora volendo cominciare una nuova stagione anche qui, sul nostro blog, come posso non ricominciare da me stesso, cioè dalla base e dall’essenziale, da quello a cui non potrei rinunciare e di cui non potrei fare a meno. Ricomincio dal cioccolato, ed era talmente scontato che ricomincio proprio con una banalità. Nulla di originale, niente di nuovo ma qualcosa di volutamente già visto che però non poteva non essere nel nostro blog, e dovete assaggiarla per capire perchè dico questo. La CROSTATA AL CIOCCOLATO DI KNAM è la più buona crostata al cioccolato che abbia mai mangiato e come potevo non legarmi a lei? La troverete già su mille altri blog, ma per questa volta essere originali non era una priorità. In questo inizio d’anno volevo partire da affermare chi sono, e io sono semplicemente questo. Un dolce semplice che più semplice non si può ma eccessivamente goloso, rustico ma elegantissimo nel gusto e nella veste in total black. Vabbhè potrei stare ore qui a declamare sciocchezze per raccontarvi quanto è buona, ma fate prima a provarla e assaggiarla e vedrete, mi darete ragione, diventerà anche la vostra firma, il punto d’inizio da cui partire, il vostro caposaldo. Knam non ha bisogno di presentazioni, con la televisione è diventato rinomatissimo come rinomata è la sua passione ed esperienza con il cioccolato. Quindi aprite una nuova pagina del vostro taccuino e buon inizio, da qui si ricomincia 😉

CROSTATA AL CIOCCOLATO DI KNAM

(Ingredienti per una tortiera da 20 cm)

Per la pasta frolla al cioccolato:

  • 150 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di uovo intero (circa 1 tg M)
  • 1 baccello di vaniglia
  • 6 g di lievito per dolci
  • 280 g di farina 00 debole
  • 25 g di cacao amaro
  • 2 g di sale

Per la crema pasticcera:

  • 250 g di latte intero fresco
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 15 g di farina 00
  • 5 g di fecola di patate
  • 40 g di tuorlo
  • 40 g di zucchero

Per la ganache:

  • 100 g di panna fresca
  • 150 g di cioccolato fondente

Per la crema al cioccolato:

  • 200 g di crema pasticcera
  • 200 g di ganache

Note: 

  1. La pasta frolla fartela almeno la sera prima e lasciatela in frigo per tutta la notte.
  2. La crema al cioccolato invece va fatta subito prima di infornare la crostata. 

PROCEDIMENTO: 

Per la pasta frolla al cioccolato

Lavorare a mano o nella planetaria con la foglia il burro tagliato a pezzetti ancora plastico ma non freddo di frigo (circa 13°C) con lo zucchero, quindi aggiungervi l’uovo, il sale e la polpa del baccello di vaniglia; impastare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Setacciare insieme la farina, il lievito in polvere e il cacao, e unire al composto; mescolare quel tanto che serve per ottenere un composto omogeneo ma senza lavorare troppo.
Compattare la pasta e formare un panetto rettangolare, avvolgere nella pellicola e lasciar riposare in frigo almeno 4 ore, meglio se una notte intera.

Per la crema pasticcera

Versare il latte in una casseruola, aggiungere i semi del baccello di vaniglia, mescolare e mettere sul fuoco.
Nel frattempo sbattere i tuorli con lo zucchero fino a sbianchire, e unirvi la farina e la fecola di patate
setacciate insieme.
Scaldare il latte senza farlo bollire (portarlo a circa 70°C), unirlo al composto di tuorli, zucchero, fecola e farina, mescolare con una frusta fino a scioglierlo e riporre sul fuoco a fiamma media sempre mescolando.
Quando la crema inizia a rapprendersi, cuocere per circa un minuto.

Spegnere la fiamma e trasferire subito in un contenitore di vetro.

Per la crema ganache 

Versare la panna in una casseruola e portarla ad ebollizione, quindi togliere dal fuoco e aggiungervi il
cioccolato fondente precedentemente tritato grossolanamente.
Mescolare accuratamente con un cucchiaio di legno finché il cioccolato non sarà completamente fuso e ben amalgamato con la panna.

Per la crema al cioccolato

Amalgamare accuratamente la crema pasticcera e la crema ganache al cioccolato fino ad ottenere un
composto omogeneo.

MONTAGGIO: 

Prendere la pasta frolla dal frigo e lavorarla con le mani sul piano infarinato fino a renderla nuovamente plastica. Stendere con il mattarello ad uno spessore di 2 mm.
Foderare con la frolla una tortiera da 20 cm di diametro precedentemente imburrata, forare il fondo con i rebbi di una forchetta, riempire con la crema al cioccolato e decorare la superficie con strisce di pasta frolla disposte a losanghe.

Cuocere in forno già caldo a 175°C modalità ventilata per circa 30-35 minuti, quindi lasciar raffreddare completamente.

Togliere delicatamente la crostata dalla tortiera e riporre sul piatto da servizio.

Come dico spesso, anche quando non conosci la domanda il cioccolato è la risposta, e questa crostata al cioccolato di Knam è cioccolatosa all’ennesima potenza, da vera dipendenza. Poi non dite che non vi avevo avvisato 😜 E intanto vi invito a mettere il vostro like sulla nostra Fanpage e ad iscrivervi al nostro gruppo su Fb, dove ci sarà più facile seguirvi e aiutarvi nella realizzazioni delle nostre ricette. Allora alla prossima, e mi raccomando, sorridete sempre, Claudio 😉

Precedente Frittata di riso al forno Successivo Biscotto gelato facilissimo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.