Crea sito

Confettura di ciliegie con succo di limone

Mese di giugno l’inizio della bella stagione e l’arrivo delle buonissime ciliegie, che con la loro inconfondibile dolcezza sono perfette per dare vita a una buonissima confettura da conservare per tutto l’anno e da servire per colazioni, merenda o usare per farcire dei dolci.
La mia confettura di ciliegie è senza pectina, solo frutta fresca e poco zucchero, è sterilizzata per una maggiore sicurezza di conservazione.
Se vi piace più dolce potete aggiungerne di più, poi la dolcezza finale dipende soprattutto dalla qualità del frutto che avrete a disposizione, se è molto acerbo naturalmente richiede più zucchero, ma se avete a disposizione delle buonissime ciliegie molto dolci e succosi potete aggiungerne di meno e ottenere un prodotto più naturale possibile.
Trovate qui le altre ricette di marmellata e confetture:
marmellata di arance col kenwood
marmellata mista di mandarini e kumquat

confettura di fragole
confettura di mele
confettura di pere e cioccolato
confettura di uva
confettura di fichi
 confettura di mele cotogne

Confettura di ciliegie

Confettura di ciliegie con succo di limone

  • Ingredienti:
  • 1 kg di ciliegie snocciolate
  • 280 gr di zucchero
  • succo di 1/2 limone

Procedimento:
Lavare, pulire e snocciolare le ciliegie poi tagliare a pezzettini mettere in una pentola assieme allo zucchero e il succo di limone, accendere il fuoco e portare ad ebollizione,  mescolare ogni tanto e schiacciare la polpa con cucchiaio. Quando diventano belle sfaldate e dense, dopo circa 1 ora, dipende anche dalle ciliegie,  la confettura è pronta con i suoi pezzettoni da versare nei vasetti se invece desiderate una confettura liscia senza pezzetti passare al passa verdure oppure dare una frullata col mixer.
A seconda i gusti c’è chi desidera un prodotto più liquido e chi più compatto, allora prolungare o togliere prima dalla cottura, però bisogna calcolare anche che un pò si addensa anche durante la sterilizzazione.
Una volta pronta trasferire la confettura calda dentro  i vasetti di vetro, già puliti e sterilizzati, chiudere bene i tappi ermeticamente e sterilizzare in un pentolone con acqua calda per circa 15 minuti i vasetti piccoli, se sono più grandi almeno 20 questa operazione è  indispensabile per essere certi che la confettura si conservi bene per più mesi.
Quando i vasetti si saranno raffreddati controllate che si sia creato il sottovuoto: spingete con un dito il centro del coperchio e se resta immobile vuol dire che il vasetto è sigillato. Se invece sentite un clak allora dovrete ripetere l’operazione con un nuovo tappo. per creare il sottovuoto.
Dopo la sterilizzazione togliere dalla pentola quando sono tiepidi, etichettare e conservare in dispensa al buio.
La confettura di ciliegie è pronta da essere usata e si può conservare oltre i 6 mesi. 

Confettura di ciliegie

 

NOTE
Abilita le notifiche push per ricevere gratis le mie ricette sul tuo smartphone, trovi il modulo in alto a destra.
Trovi anche questa novità su messenger, puoi attivare il mio canale gratis, dalla pagina fb, per ricevere tre delle mie migliori ricette al giorno.
Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo, ed invita i tuoi amici a visitare il mio blog, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina
 facebook. Istagram   Pinterest    twitter YouTube
Per le altre ricette torna alla HOME e sfoglia il ricettario 

Pubblicato da annaelasuacucina

Cuoca per passione... le mie ricette dal dolce al salato sono quelle che preparo giornalmente per la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.