Spiedini di pollo con salsa Tzatziki

Spiedini di pollo.

Gli spiedini di pollo sono un jolly nelle giornate calde, perchè si preparano in un attimo senza grandi sforzi. La carne di pollo poi ci da davvero molti spunti culinari e si accompagna con un sacco di contorni diversi, insomma fa felice sempre tutti, soprattutto i bambini. Gli spiedini in particolare fanno sempre molto estate, forse perchè ci ricordano le grigliate all’aria aperta, ma si fanno tranquillamente anche a casa su una griglia di ghisa. Accompagnati da un’insalata fresca e colorata oppure da semplici pomodori olio e sale, sono un piatto perfetto, colorato e completo. Io li ho accompagnati alla salsa tzatziki e un insalatina verde, li ho resi leggermente piccanti con una marinatura semplice, se non vi piacesse il peperoncino potete sempre usare paprica, curry, aglio, cipolla, pepe nero, a voi la scelta. 🙂

SPIEDINI DI POLLO: 

(Dose per 8 spiedini)

Per gli spiedini: 

  • 450 g di petto di pollo
  • Peperoncino in polvere
  • Olio EVO
  • Sale
  • Pepe
  • 8 stecchi da spiedino

Per la salsa Tzatziki: 

  • 300 g di yogurt greco
  • 1 cetriolo medio
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1/2 limone (solo succo)
  • 5/6 foglie di menta
  • 4 cucchiai di olio EVO
  • Sale

Procedimento: 

Per prima cosa lavate il petto di pollo sotto l’acqua corrente, asciugateli tamponando con carta assorbente da cucina e con l’aiuto di un coltello affilato tagliatelo prima in filetti dalla larghezza di due centimetri circa e poi a bocconcino, tagliando sempre ogni due centimetri, in maniera da ottenere un cubetto di carne.
Ponete tutti i bocconcini di pollo in una ciotola, a parte preparate una marinatura con mezzo bicchiere di olio EVO, sale e peperoncino a piacere (oppure paprica, curry, aglio, ecc), emulsionate bene tutto con una forchetta e versatelo nella ciotola sopra i bocconcini di pollo, mescolate in maniera che si distribuisca in maniera omogenea e ogni bocconcino venga ricoperto. Coprite la ciotola con la pellicola e ponetela in frigo per almeno mezz’ora.

Nel frattempo occupatevi della salsa tzatziki.
Per prima cosa dovrete lavare ed asciugare il cetriolo perché si usa tutto, anche la buccia. Grattugiatelo a seconda del vostro gusto, a me piace che si sentano i pezzettini e quindi uso una grattugia a fori larghi, ma potete grattugiarlo anche più fino.
Mettete il cetriolo grattugiato in un colino mentre vi occupate degli altri ingredienti.

Sminuzzate due spicchi di aglio, potete anche metterne uno solo a seconda del vostro gusto e poneteli in una ciotola a cui aggiungerete lo yogurt greco, il sale (a me piace abbondante), l’olio EVO, le foglie di menta sminuzzate e il succo di mezzo limone. Mescolate bene il tutto.
Strizzate bene bene il cetriolo nel colino, aiutandovi con il dorso di un cucchiaio, quando avrà perso tutta l’acqua aggiungetelo allo yogurt, mescolate con cura in maniera che si distribuisca nello yogurt in maniera omogenea e avrete appena ottenuto la vostra salsa tzatziki.
Se vi piace, aggiungete anche del pepe nero macinato fresco.

Trascorsa la mezz’ora di frigo per il pollo, riprendete i bocconcini, infilzateli sugli stecchi, man a mano poneteli da parte e conservate anche la marinatura.
Scaldate molto bene una griglia in ghisa e cuocete gli spiedini di pollo per circa 10 minuti, irrorandoli con la marinatura avanzata e rigirandoli di tanto in tanto su ogni lato. 
Una volta pronti, serviteli caldi con la salsa tzatziki. 

Vi ricordiamo che potete trovarci anche sulla nostra Fanpage di Facebook,o nel nostro allegro e sempre in fermento gruppo Pasticciando con i Fables, passate a trovarci vi aspettiamo. Eva

 

Precedente Sbriciolata al cioccolato Successivo Crostata velocissima

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.