Salsa Tzatziki

 Salsa Tzatziki. 

La Salsa Tzatziki è una ricetta a base di yogurt greco, cetrioli, aglio e menta. Freschissima, super facile e subito pronta! A me piace tantissimo con il pollo alla piastra, ma resta davvero una salsa versatile che si accompagna bene con carne, pesce e verdure, con le polpette è super! Potete comunque accompagnarla anche con la pita greca o tagliando una piadina a spicchi, oppure semplicemente facendone dei piccoli crostini come aperitivo tostando delle fettine di pane. Un’altra idea potrebbe essere quella di tagliare tante verdure a bastoncino e tuffarle nella salsa Tzatziki. Per questa ricetta dovrete usare lo yogurt greco, ma se siete fans dello yogurt home made, basterà lasciarlo colare più a lungo rispetto al solito, ottenendo così uno yogurt compatto e più asciutto. Insomma la ricetta è facile, gli ingredienti sono già nel vostro frigo, non vi resta davvero altro che provarla, ve ne innamorerete per il suo gusto, per la freschezza e per la consistenza cremosa. 🙂 

SALSA TZATZIKI: 

(Dose per circa 400 g di salsa) 

  • 300 g di yogurt greco 
  • 1 cetriolo medio 
  • 2 spicchi d’aglio 
  • 1/2 limone (solo succo) 
  • 5/6 foglie di menta
  • 4 cucchiai di olio EVO
  • Sale 

Per prima cosa dovrete lavare ed asciugare il cetriolo perché si usa tutto, anche la buccia. Grattugiatelo a seconda del vostro gusto, a me piace che si sentano i pezzettini e quindi uso una grattugia a fori larghi, ma potete grattugiarlo anche più fino. Mettete il cetriolo grattugiato in un colino mentre vi occupate degli altri ingredienti. 
Sminuzzate due spicchi di aglio, potete anche metterne uno solo a seconda del vostro gusto e poneteli in una ciotola a cui aggiungerete lo yogurt greco, il sale (a me piace abbondante), l’olio EVO, le foglie di menta sminuzzate e il succo di mezzo limone. Mescolate bene il tutto. 
Strizzate bene bene il cetriolo nel colino, aiutandovi con il dorso di un cucchiaio, quando avrà perso tutta l’acqua aggiungetelo allo yogurt, mescolate con cura in maniera che si distribuisca nello yogurt in maniera omogenea e avrete appena ottenuto la vostra salsa tzatziki. 
Se vi piace, aggiungete anche del pepe nero macinato fresco. 

E’ più buona se la fate un paio d’ore prima e la fate riposare in frigo coperta da pellicola. Se avanza, coprite la superficie della salsa tzatziki con dell’olio EVO e la coppetta con la pellicola, conservatelo in frigo per massimo tre giorni, anche se dubito avanzerà. 
Vi ricordiamo che potete trovarci anche sulla nostra Fanpage di Facebook,o nel nostro allegro e sempre in fermento gruppo Pasticciando con i Fables, passate a trovarci vi aspettiamo. Eva

 

Rispondi