Risotto spumante e gamberi

Risotto spumante e gamberi

Finalmente arriva il 6 gennaio, una festa che vale davvero la pena di onorare perchè se le porta via tutte! Olè, ciao ciao, adiossssss, evvvvaaai ci vediamo fra un anno, fiuff. Sopravvissuti? Da domani tutti a dieta, lo so che lo avete detto. 😉  Quindi visto che è la chiusura ufficiale del ciclo delle feste liturgiche usiamo anche l’ultima bottiglia di spumante rimasta e non se ne parli più. Questo risotto mi è sembrato subito molto interessante: adoro il riso, mi piace lo spumante e sono ghiotta di gamberi, era lì che aspettava me. Sembra laborioso, in realtà ha un paio di passaggi ma credetemi ne vale la pena: è ottimo, equilibrato e profumato. Direi che ce lo possiamo giocare quando invitiamo amici a cena perchè è un piatto insolito e ci farà fare un figurone. Fate saltare il tappo allo spumante con un bel botto e via, verso il nostro regno: la cucina.

RISOTTO SPUMANTE E GAMBERI

(Dose per 4 persone)

  • 320 gr di riso carnaroli
  • 80 gr di burro
  • 2 scalogni
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 750 ml di spumante
  • 20 gamberi medi
  • 2 spicchi d’aglio
  • 40 ml di brandy
  • 250 ml di acqua
  • Olio EVO
  • Pepe
  • Sale

Pulite i gamberi e separate la polpa dal guscio. Dedicatevi subito al brodo di pesce: fate soffriggere uno scalogno tritato in 3 cucchiai d’olio, poi aggiungete i gusci e lasciateteli rosolare, sfumate con il brandy e fate fiammeggiare. Allungate con 250 ml di acqua calda, lasciate cuocere coperto per 10 minuti a fiamma bassa, poi aggiustate di sale, filtrate con l’aiuto di un colino e tenete da parte. Tagliate la polpa dei gamberi a pezzetti e fateli soffriggere con 2 cucchiai d’olio e l’aglio schiacciato per 2 minuti a fuoco vivace, spegnete il fuoco e pepate, tenete al caldo e procedete con il risotto. Fate imbiondire l’altro scalogno tritato in 50 gr di burro, poi unite il riso e poco alle volta lo spumante (deve essere a temperatura ambiente). Consumato tutto lo spumante, utilizzate il brodo di pesce preparato in precedenza, gradualmente, per ultimare la cottura del riso.

1538872_690516787648339_1036323201_n

Quando sarà al dente aggiungete la polpa dei gamberi, amalgamate e lasciate terminare la cottura del riso. Spegnete il fuoco, unite i 30 gr di burro rimasto e il prezzemolo fresco tritato. Mantecate, impiattate e completate il tutto con un’altra spolverata di pepe e qualche foglia di prezzemolo.

Sono rimasta molto soddisfatta dal gusto ricco di questo piatto. Se volete un consiglio, fate sempre attenzione alle materie prime che utilizzate per la preparazione dei vostri piatti, quindi in questo caso: una buona bottiglia di spumante e dei gamberoni freschi. Buon appetito! Eva

Vi invitiamo a fare un giro sulla nostra Fanpage su Facebook e nel nostro gruppo, Pasticciando con i Fables, vi aspettiamo! 😉

994692_690512550982096_1369519102_n1555344_690512534315431_631719292_n Risotto spumante e gamberi Risotto spumante e gamberi Risotto spumante e gamberi Risotto spumante e gamberi Risotto spumante e gamberi Risotto spumante e gamberi Risotto spumante e gamberi Risotto spumante e gamberi

Precedente Torta Linzer di Omar Busi Successivo Salame al cioccolato di Beppe Allegretta

18 commenti su “Risotto spumante e gamberi

  1. ma che meraviglia!!fa al mio caso…avevo intenzione di fare proprio un bel risottino domani…i gamberi ci sono,lo spumante pure…mi sa che lo provero’!!complimenti e grazie!!serena domenica ;0))

  2. L’ho fatto per capodanno ed è stato un successone… ora vorrei rifarlo nel week-end… se aggiungessi della scorza di limone grattata potrebbe stare bene o faccio una cavolata? 😀 Grazie, sempre ottime ricette!

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.