Pain perdu alle mele e mandorle

Pain perdu alle meleGiorno: Sabato. Una noia mortale. Ho appena finito di sistemare la cucina post pranzo e sto già pensando a rimetterla sotto sopra per bene. Piove, dovrò pur fare un dolcetto per merenda, no? Avevo visto questa ricetta su un giornale, non so quando, non so che giornale perchè mi sono tenuta solo la paginetta, ops. 😀 Il pain perdu, forse molto più conosciuto come french toast, è una ricetta per riciclare le fette rafferme di pane, passate in una miscela di uova e latte (che poi diventa salato o dolce) e fatte tostare in forno o in padella con del burro. Avete ad esempio fatto il nostro pan bauletto e con lo stupore di tutti ne è avanzata qualche fetta? Si fa il pain perdu alle mele a merenda! In questo caso io lo faccio dolce: da colazione, merenda, dessert o spuntino. Ma ci sono parecchie ricette anche per farlo in versione salata. E’ sabato, infondo una botta di vita come questa ci sta tutta, con le mele e il miele è perfetto. Mano al burro, yeppa!

PAIN PERDU: 

(Dose per 4 persone) 

  • 8 fette di pan brioche raffermo
  • 2 uova
  • 300 ml di latte
  • 80 gr di zucchero di canna
  • QB di cannella in polvere
  • Burro

Per la farcitura: 

  • Burro
  • 2 mele royal gala
  • 1 limone
  • 20 gr di mandorle
  • QB di miele d’acacia

Per prima cosa lavate bene le mele, io vi ho indicato le royal gala perchè sono rosse e dolci, ma se non le trovate potete usare anche le golden.
Spremete il succo di limone in una ciotola, tagliate le mele a fettine di 2/3 mm eliminando il torsolo, bagnatele subito con il succo di limone per non farle annerire.
In una padella fate scaldare una grossa noce di burro, versate le mele con il succo del limone e fatele saltare qualche minuto fino ad ammorbidirle.
Riducete le mandorle in granella, io le ho tagliate a coltello per averle più grossolane.
Sgusciate le uova in una fondina e con l’aiuto di una frusta a mano, sbattetele con lo zucchero di canna e una presa di cannella.
Unite poi il latte e mescolate ancora, fino a sciogliere tutto lo zucchero.

pain perdu alle mele

Immergete una per volta le fette di pane, rigirandole, nel mix preparato. Sgocciolatele e adagiatele su un piatto o su un vassoio, spolverizzatele con lo zucchero di canna.
Cuocete le fette di pane in una padella antiaderente con una noce di burro appoggiandole dal lato zuccherato finchè non saranno dorate, poi giratele e fate lo stesso.
Alternate infine le fette di pane nei piatti con le mele, distribuite sopra le mandorle, completate con un filo di miele e servite.

Nel mio caso è stata una merenda davvero squisita. Mele e cannella a mio gusto sono un connubio perfetto. Nel complesso questo pain perdu alle mele è davvero ben equilibrato ogni sapore si amalgama con gli altri per regalare ad ogni boccone un sorriso. Non mi resta che invitarvi a fare un giro sulla nostra Fanpage su Facebook e ad iscrivervi al nostro gruppo “Pasticciando con i Fables…” dove sarà facile avere un contatto più diretto ed immediato con noi e con tutti gli amici che ci seguono. Eva

10624645_832270156806334_8021600135507420362_n

Precedente Frollini al caramello ricetta Successivo Cheesecake al caffè e amaretti

2 commenti su “Pain perdu alle mele e mandorle

  1. ma che merenda golosa e semplice! Io adoro le mele royal gala e confermo lo splendido connubio con la cannella. Ci ho fatto anche la marmellata!
    Con queste fette golose farò felice il mio amor! 🙂
    baciotti e buona settimana a voi splendidi!!

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.