Focaccine al latte con pasta madre

 

Focaccine al latte con pasta madre

“Claudio, hai una ricetta al volo per delle focaccine?” risposta: “Me la invento subito!” E fu così, che 2 minuti dopo, io stavo impastando. Devo dire che come dispensatore di ricette, funziona bene! Perchè cercare, se hai chi te le fa su richiesta? Ho una grande passione per pizze e focacce se trovo la ricetta giusta, non la mollo più, come per la Focaccia di patate, però avevo voglia di qualcosa di nuovo.  Di queste focaccine al latte, mi sono innamorata appena le ho viste crescere in forno! Per farla breve, ne ho sfornate 20 ma solo 6 sono arrivate all’ora di cena. Tiepide sono da svenire, appena croccantine fuori e mordissime dentro. Inoltre, sono adatte ad ogni occasione. Le potete lasciare semplici, spennellandole solo con olio e acqua,  farcirle tipo pizzette, oppure guarnirle secondo i vostri gusti.  Potete fare una focaccia intera oppure tante piccine per un aperitivo, una merenda, come antipasto, per la ricreazione a scuola. Focaccine per tutti i gusti!

Se non avete la pasta madre, QUI trovate la ricetta con lievito di birra! :)  

Focaccine al latte con pasta madre:

  • 125 gr di Pasta madre
  • 400 gr di Farina 0
  • 100 gr di Manitoba
  • 5 gr di malto d’orzo (o di zucchero)
  • 350 gr di Latte
  • 25 gr di Olio EVO
  • 15 gr di Sale

Per guarnire:

  • Acqua
  • Olio EVO
  • Sale grosso
  • Olive
  • Funghetti
  • Peperoni
  • Mix di aromi (rosmarino, salvia, erba cipollina)

Nella ciotola della planetaria spezzettiamo la pasta madre, aggiungiamo le farine, il malto e il latte. Inziamo ad impastare e quando prende corpo, inseriamo l’olio EVO e per ultimo il sale. Una volta che ha preso corda, lasciamo andare la planetaria ancora qualche minuto e poi ribaltiamo sull’asse. Lo potete fare anche a mano e l’ordine degli ingredienti non cambia. Arrotondiamo l’impasto con le mani e copriamo a campana, lasciandolo riposare mezz’ora. Passata la mezz’ora, facciamo un paio di giri di pieghe a tre, come quelle della pizza. Ungiamo leggermente una ciotola con dell’olio aiutandoci con un tovagliolino di carta, mettiamo dentro l’impasto e copriamo con pellicola. Avendo io impastato alla sera, ho messo per tutta la notte (12 ore) il mio impasto in frigo. Se volete saltare questo passaggio, regolatevi al raddoppio.

PhotoGrid_1359399009064

Nel mio caso, al mattino, dopo la notte in frigo, ho dato il tempo all’impasto di acclimatarsi un paio d’ore prima di formare le focaccine. Come dicevo prima, potete fare una sola focaccia grande usando una tortiera da 32, oppure tante piccole.  Per la formatura delle focaccine piccole, procediamo in questa maniera: spoveriamo leggermente l’asse con la farina, ricaviamo con l’aiuto di un tarocco 20 palline di pasta da 55 gr l’una. Per pirlarle mettiamo la mano a coppa, come vedete nella foto e facciamo tanti piccoli cerchi, fino ad ottenere delle palline lisce. Dopodichè, schiacciatele con le dita e formate dei dischetti. Poggiate su una leccarda coperta da carta da forno, lasciando un’pò di spazio fra una e l’altra. Le focaccine devono raddoppiare il volume, nel mio caso sono bastate 3 ore. A questo punto, possiamo accendere il forno a 180° statico e mentre raggiunge la temperatura, spennellare e guarnire a fantasia. La maggior parte le ho solo spennellate con emulsione di olio EVO e acqua e cosparse di sale grosso. Il resto l’ho farcito con olive, peperoni, carciofini, mix di aromi e funghetti. Insomma, questo per dirvi che dipende anche dall’occasione per cui le volete preparare. Inforniamo a 180° per 20 minuti. Sfornare e consumare calde, ma anche tiepide o fredde, sono buone in qualsiasi maniera.

Della serie, toglietemi queste focaccine dalle mani! Una droga. Però, una droga tenera, morbida con il gusto delicato del latte. Che aspettate? Forza, tutti a rinfrescare! Eva

Vi aspettiamo nella nostra Fanpage di Facebook, passate a trovarci! :)

1379475_637618362938182_543951643_n

 

Focaccine al latte con pasta madre Focaccine al latte con pasta madre Focaccine al latte con pasta madre Focaccine al latte con pasta madre Focaccine al latte con pasta madre

 

 

Guarda anche

21 pensieri su “Focaccine al latte con pasta madre

  1. Faccio un grande mea culpa : NON HO LA PASTA MADRE….MA TROPPA VOGLIA DI QUESTE FOCACCINE!!!
    C’è un modo per poterle fare senza pm? aiutoooooooooo :)

  2. Una domanda…. volendo prepararle in anticipo, e’ possibile congelarle e poi cucinarle e condirle una volta acclimatate? Grazie!

  3. Ciao!
    volevo chiederti se come per gli altri impasti il riposo in frigo può essere anche più lungo?circa sai dirmi quante focaccine vengono per regolarmi se dimezzare la dose?
    Grazie!!!
    lucia

    • Ciao Lucia, 12 ore di frigo non ti bastano? :)
      Io ti consiglio di fare la dose intera ne escono circa una quindicina… e spariscono subito!

  4. Si si è che ho rinfrescato il mio lievito questa mattina e ora è pronto e vorrei fare sia queste che l’impasto per le baguettes ma mi sarebbe piaciuto infornare le mie focaccine domani prima di cena per consumarle calde…ma al massimo le passo un’attimo in forno, cosa dici?
    Grazie mille per l’aiuto!!
    Lucia

Rispondi