Crea sito

Triglie in padella con erbe aromatiche, spezie e pomodori marinati

Queste semplici triglie in padella con erbe, spezie e pomodori sono un secondo saporito e stuzzicante che si prepara con grande facilità. Mi è sempre piaciuto molto cucinare (e mangiare 😀 ) il pesce e la vista di quello appena pescato per me è irresistibile…nel momento in cui lo vedo immagino subito quale è il modo migliore per prepararlo e oggi, appena ho visto queste magnifiche triglie, ho deciso immediatamente che sarebbero state perfette in padella: una preparazione leggera e semplicissima, solo erbe aromatiche, spezie, olio extravergine d’oliva e pomodori freschi crudi e leggermente marinati, che in combinazione con il gusto inconfondibile delle triglie regalano un piatto fresco, profumato ed estremamente appetitoso. Se siete amanti di questo delizioso pesce, vi consiglio di provare anche gli spaghetti con il ragù di triglia alla siciliana 🙂 (per leggere la ricetta cliccate sul link). 

triglie in padella ancora da cuocere

Triglie in padella con erbe aromatiche, spezie e pomodori marinati

Ingredienti per 4 persone

  • triglie medie, 8
  • prezzemolo, una buona manciata di foglie
  • erba cipollina, qualche stelo
  • limone non trattato, il succo e la buccia
  • paprika dolce, un cucchiaino
  • zenzero grattuguato, un cucchiaino
  • sale e pepe nero da macinare sul momento 
  • olio extravergine d’oliva, tre cucchiai

Per i pomodori marinati

  • pomodori maturi ma sodi, 300 grammi (io oggi ho utilizzato i datterini) 
  • aglio, due spicchi
  • prezzemolo, una manciata di foglie
  • un limone
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione 

Lavare e affettare i pomodori (in questo caso, trattandosi di pomodori datterini dalla buccia particolarmente tenera, ho preferito non pelarli), quindi metterli in una ciotola con l’aglio pelato e schiacciato, il prezzemolo tritato, un paio di cucchiai d’olio e un cucchiaio di succo di limone. Coprire e lasciare marinare in frigorifero per un’oretta.

Nel frattempo pulire e squamare le triglie (se non l’avesse già fatto il venditore), sciacquarle per eliminare eventuali scaglie residue e asciugarle tamponando delicatamente.

Condire le triglie con  tre cucchiai d’olio d’oliva, la paprika, lo zenzero grattugiato, il succo del limone, l’erba cipollina e il prezzemolo tritato finemente, assicurandosi che siano ben intrise e ricoperte un po’ dappertutto. Lasciarle riposare in frigorifero.

Dopo circa un’ora riprendere le triglie, sgocciolarle un po’ dal loro condimento e metterle in una padella (meglio se antiaderente).

Salare e far cuocere le triglie il tempo necessario, rigirandole delicatamente a metà cottura.  

Le nostre triglie in padella con erbe e spezie sono pronte: guarnirle con i pomodori marinati e qualche filetto di scorza di limone e servirle in tavola. 

triglie in padella

Se la ricetta delle triglie in padella  ti è piaciuta, seguimi anche sulle mie pagine Facebook, Twitter e Pinterest!

Una risposta a “Triglie in padella con erbe aromatiche, spezie e pomodori marinati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.