Crea sito

Insalata di pesche noce con formaggio erborinato

L’insalata di pesche noce con formaggio erborinato è fresca, leggera e veloce da preparare. Si può gustare come piatto unico nelle giornate estive più calde o come antipasto prima delle portate successive.

Con la calura estiva è innegabile che in cucina non si abbia la stessa voglia di accendere il forno e di elaborare ricette che fanno stare troppo tempo ai fornelli. Per fortuna esistono le insalatone, saporite e divertenti, che ci permettono di assumere anche le vitamine di cui abbiamo bisogno.

A me piace molto abbinare diversi ingredienti per renderle colorate e gustose; in particolare amo inserire la frutta di stagione tra gli ingredienti principali. In questa insalata ho utilizzato le pesche noce.

Questi frutti si trovano in estate, da luglio a settembre. Donano senso di sazietà e aiutano coloro che soffrono di astenia, ipertensione e ritenzione idrica. Poco caloriche, sono ricche di fruttosio, acqua e potassio che fa bene al sistema nervoso, al battito cardiaco e previene i crampi.

Inoltre le pesche noce sono ricche di vitamina C che contrasta i radicali liberi, riduce le rughe e i danni causati dal sole e dall’inquinamento. Insomma, assolutamente da mangiare spesso e non solo come frutta… 😉

Insalata di pesche noci
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 ginsalata mista a foglie piccole
  • 2pesche noce (nettarine)
  • 20 gfrutta secca disidratata (mirtilli, albicocche, fichi)
  • 40 gsemi (pinoli, zucca, sesamo…)
  • 15 gaceto balsamico
  • 120 gformaggio erborinato
  • 35 golio extravergine d’oliva
  • q.b.sale e pepe

Strumenti

  • Ciotola
  • Frusta a mano
  • Coltello
  • Centrifuga
  • Tritatutto

Preparazione

  1. Insalata di pesche noci

    Lavare e asciugare l’insalata nella centrifuga.

    Tritare la frutta secca e i semi grossolanamente.

    Lavare e tagliare le pesche nettarine a fettine.

    Tagliare anche il formaggio erborinato a cubetti.

    Disporre tutto nei singoli piatti da portata.

    Poi in una ciotola con la frusta preparare la vinaigrette con l’olio, l’aceto balsamico, il sale e il pepe.

    Condirci l’insalatona e servire.

Altre ricette

Se anche a voi piacciono le ricette colorate, potrebbero interessarvi la salade niçoise, la salade du médicin, l’insalata con le fragole, gli asparagi, fragole e cialde di San Ste, i fagottini di bresaola con le nespole, l’insalata di finocchi, arancia e mela e l’insalata di trevigiana e avocado.

Se vi piacciono le mie ricette mi trovate anche su  YouTubeFacebook,  InstagramPinterestTwitter Telegram.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.