Hamburger alla pizzaiola

Gli hamburger alla pizzaiola rappresentano la semplicità, il gusto e il divertimento in un unico piatto!

L’hamburger, un classico della cucina d’oltreoceano, è sempre molto apprezzato ed amato da tutti, grandi e piccini; è buono in tutti i modi, sia al piatto sia nel classico bun.

Oggi lo prepariamo in un modo un po’ diverso e cioè alla pizzaiola per dare un tocco mediterraneo all’American burger.

L’hamburger alla pizzaiola è molto semplice e veloce ed è uno di quei piatti salva-cena, anche quando i nostri figli invitano gli amici a casa e non si sa cosa mettere in tavola! Può essere un secondo ancora più goloso se aggiungiamo un formaggio filante come una bella mozzarella fresca e di prima qualità e non dimentichiamo del buon pane per fare scarpetta nel sughetto.

E’ un piatto senza stagione: con pochi e semplici ingredienti, reperibili tutto l’anno, portiamo in tavola sapore e profumo da gustare tutti insieme. Buona preparazione ma soprattutto… enjoy your meal!

Hambuger alla pizzaiola
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4hambuger
  • 200 gpassata di pomodoro
  • 1mozzarella
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.basilico fresco
  • 30 golive taggiasche

Strumenti

  • Padella antiderente grande con coperchio
  • Cucchiaio di legno
  • Paletta per girare gli hamburger
  • Coltello

Preparazione

  1. Hambuger alla pizzaiola

    Preparare la salsa di pomodoro.

    In una padella capiente, mettete un filo di olio e lo spicchio spicchio d’aglio schiacciato. Soffriggere due o tre minuti e unire la passata di pomodoro.

    Salare e lasciar cuocere a fuoco medio 5/10 minuti a seconda di quanto è liquida la passata di pomodoro.

    Quando la salsa di pomodoro si sarà un po’ addensata, mettere anche gli hamburger e cuocerli nel sugo a fuoco lento. Dopo 5 minuti, aggiustare di sale, rigirarli con una paletta e aggiungere le olive e le foglie di basilico.

    Nel frattempo tagliare la mozzarella a dadini e fate scolare l’acqua in eccesso.

    Quando gli hamburger saranno quasi cotti, mettervi sopra la mozzarella e chiudere con il coperchio. Lasciare che la mozzarella si sciolga e diventi bella filante. Spegnere il fuoco.

    Servire gli hamburger alla pizzaiola caldi.

Altre ricette

Potrebbero piacervi anche burger di prosciutto cotto, panini per buger, petto di pollo alla pizzaiola. bocconcini di pollo alla pizzaiola, polpette al sugo, straccetti di carne alla pizzaiola e pizza di carne.

Se vi piacciono le mie ricette potete seguirmi su   YouTube,   Facebook,    Instagram,    Pinterest,    Twitter   e Telegram. Ma se preferite la forma cartacea ho pubblicato anche il libro La mia politica in cucina. 

In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.