Crea sito

Slow Food, nasce presidio fagiolo della regina di Gorga

Slow Food, nasce presidio fagiolo della regina di Gorga

Slow Food, nasce presidio fagiolo della regina di Gorga
Slow Food, nasce presidio fagiolo della regina di Gorga

L’ecotipo si trova nel Cilento, in provincia di Salerno

E’ il fagiolo della regina di Gorga uno degli ultimi presidi Slow Food in Italia. A renderlo noto è la stessa associazione internazionale no profit comunicando che il legume si trova in Cilento, precisamente a Gorga, frazione del Comune di Stio (Salerno). Il suo some, secondo leggenda, dipende dal fatto “che la regina di Napoli, Maria Carolina d’Asburgo, ne andasse letteralmente pazza”. L’ ecotipo – spiega una nota – è rinato a Gorga e nel vicino territorio dei Comuni di Stio, Magliano Vetere, Campora, Orria e Gioi. Il fagiolo è di forma tondeggiante e colore bianco perlaceo, la polpa del legume è compatta e la cuticola sottile, “caratteristiche – viene spiegato – che ne assicurano dolcezza ed elevata digeribilità”.

Tra le peculiarità della pianta il suo portamento rampicante: può superare anche i tre metri di altezza e si adatta bene a diversi tipi di terreno, anche se preferisce quelli profondi, freschi, non troppo compatti e ben drenati. Il fagiolo regina viene seminato a inizio estate, normalmente i primi giorni di luglio, e si raccoglie a inizio autunno. Il disciplinare di produzione prevede che la selezione e la riproduzione delle sementi sia fatta dai coltivatori stessi e vieta la coltura in serra o fuori suolo, l’uso di prodotti chimici di sintesi per fertilizzazione e per la difesa. “Quando abbiamo cominciato sette anni fa- racconta Andrea De Leo, referente dei produttori del Presidio- il fagiolo veniva coltivato soltanto da qualche anziana signora di Stio, ma a livello commerciale era morto”.

Vogliamo scongiurare- aggiunge- la scomparsa di una particolarità locale. Sul lato umano, invece, la ripartenza ha dato orgoglio al paese e rinnovato il desiderio di continuare a coltivare la terra”

Fonte Ansa.it

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

https://www.youtube.com/user/calorifi1/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.