Semplicemente Irresistibile

Semplicemente Irresistibile

Semplicemente Irresistibile
Semplicemente Irresistibile

Non amo particolarmente i film d’amore, ma qualche tempo appena tornati a casa, dopo le prove, accendo la tv e vedo una cucina professionale.
Come non guadare? Ho scoperto dopo che erano gli ultimi 10 minuti del film “Semplicemente Irresistibile”, suscitare nei commensali quel tipo di reazione credo sia l’aspirazione di chiunque cucini con amore, comunque io sarei felicissimo di riuscirci.
A questo punto, riguardo tutto il film, mentre lo guardo decido di provare a preparare l’ultimo piatto del film, con qualche piccola modifica.
L’ingrediente segreto del piatto è un’orchidea, sapevo che era un’orchidea, ma non avevo idea del tipo, quindi telefono alla mia amica Angela, sicuramente la persona che più ama e quindi conosce le orchidee.

Mandami una foto, fermo l’immagine invio lo screenshot, dopo 30 secondi, risposta si tratta di una bellissima pianta di Oncidium Sharry Babycon, dammi un po’ di tempo.
Dopo un paio di settimane, mi porta la pianta, ma non era fiorita, allora trovo un punto con molta luce, riparata, ec ec, ma soprattutto lontana dagli artigli dei 2 birbanti pelosi che abbiamo in casa.
Intanto mi organizzo per il resto della ricetta, aspetto la fioritura, appena arriva capisco perché lo sceneggiatore ha usato questa orchidea, in alcune ore del giorno spande un meraviglioso profumo di cioccolata alla vaniglia.
Per questa ricetta ho pensato di utilizzare le seguenti preparazioni.
Pesca nettarina lucidata con gelatina, riempita per metà con crema bianca siciliana e il resto con fumo aromatizzato al liquore di peperoncino di Habanero Madame Janette.
Crema inglese aromatizzata all’Oncidium Sharry Babycon
Crema inglese con all’Oncidium Sharry Babycon e Habanero Chocolate
Pesche noce ripiene di crema bianca siciliana
Decorazione al caramello
Fumo al taglio

ingredienti Crema inglese aromatizzata all’Oncidium Sharry Babycon

450 g di latte
50 g di panna,
60 g di tuorlo d’uovo
60 g di zucchero
20 fiori di Oncidium Sharry Babycon

Preparazione Crema inglese aromatizzata all’Oncidium Sharry Babycon

Mettete la panna e il latte in un contenitore mettete le orchidee e fate macerare per circa 30 minuti in frigo.
Filtrate mettete le orchidee da parte, scaldate il latte e la panna aggiungete lo zucchero miscelato con i tuorli, agitando il composto con la frusta, la temperatura non deve superare gli 85°.
Appena la crema sarà pronta raffreddatala immediatamente con del ghiaccio.
Togliete un mestolo di salsa aggiungete una crema fatta con le orchidee tolte dal latte e un pezzetto di  Habanero Chocolate (o Black Congo), otterrete una crema inglese profumatissima e piccante e più scura.
Conservate entrambe le creme inglesi in frigo.

Ingrediente Pesche noce ripiene di crema bianca siciliana
4 pesche noce mature ma sode
250 cc di latte
40 g di amido di mais
1 baccello di vaniglia
25 g di zucchero
Gelatina alimentare
Preparazione Pesche noce ripiene di crema bianca siciliana
Aprite il baccello della vaniglia al centro incidendolo nel senso della lunghezza. Prelevatene i semini e teneteli da parte.
Versate in una pentola 200 cc di latte ed accendete la fiamma, quindi unite anche il baccello di vaniglia privo dei semi e lo zucchero.
Mentre il latte si scalda fate sciogliere, nel latte freddo rimasto, l’amido di mais poco per volta ed evitando la formazione di grumi.
Eliminate il baccello di vaniglia, mettetelo da parte, servirà per la presentazione, versate il latte caldo, a filo mescolando con una frusta.
Ponete nuovamente sulla fiamma e, sempre mescolando, unite i semini della vaniglia e fate addensare la crema.
Tagliate la punta delle pesche con l’aiuto di un coltello ben affilato eliminate il nocciolo, con il nocciolo verrò via il picciolo, dopo vi spiego come tappare il buco.
Riempite le pesche per metà con la crema bianca alla Siciliana, sciogliete la gelatina e spennellate le pesche all’esterno e le fettine ricavate dalla parte della punta.

Decorazione al caramello

100 g di zucchero
Acqua q.b.

Preparate il caramello sciogliendo lo zucchero nell’acqua quando pronto tappate il buco dei piccioli delle pesche e fate dei disegni su della carta forno.

Fumo al taglio

100 g di trucioli da affumicatore
1 bicchierino di liquore al peperoncino
Per dare un profumo al fumo, ho deciso di usare un liquore all’Habanero, inumidite i trucioli di legno con del liquore al peperoncino.
Fate evaporare l’alcol ponendo i trucioli all’aria, ponete i trucioli alla grappa nel camino dell’affumicatore.

Impiattamento

Fate un fondo di crema inglese chiara, nella ricetta originare veniva creata una ragnatela, con la crema inglese scura, io dei commensali che non amavano i ragni, quindi ho deciso creare un disegno astratto.
Al centro del piatto ponete la pesca, nella parte sinistra del piatto mettete le fette di pesca, sopra un pezzetto di bacca di vaniglia e un’orchidea Oncidium Sharry Babycon, poco prima di servire, accendete l’affumicatore e con un ago da fumo riempite la arte superiore della pesca.
Tolto l’ago, basta pigiare con un dito, il buco si sigillerà.
Servite quando il commensale taglierà la parte superiore, il fumo uscirà creando una scenografia da sogno, Semplicemente Irresistibile.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://plus.google.com/u/0/
https://twitter.com/@calorifi
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

Oncidium sharry baby Fiore
Oncidium sharry baby Fiore
pesche con gelatina, in preparazione
pesche con gelatina, in preparazione
Caramello
Caramello
Caramello freddo
Caramello freddo
Precedente Bocuse d'Or, chef Ruggieri alfiere Italia alla finalissima Successivo Buon appetito fiorellino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.