Crea sito

Carnaroli Riso Buono al pesce avanzato

Carnaroli Riso Buono al pesce avanzato

Carnaroli Riso Buono al pesce avanzato
Carnaroli Riso Buono al pesce avanzato

Periodo estivo periodo di scorpacciate di pesce, spesso il pesce rimane e finisce nell’umido.
Ma teste e pesce rimasto sono molto gustosi anche se l’aspetto non è bellissimo, eccovi una ricetta per riciclare, il pesce avanzato.
Il rispetto del mare passa anche dall’utilizzo di tutti i pesci che si pescano evitando sprechi.

Ingrediente per 4 persone

320 g di Carnaroli Riso Buono
100 g di pesce avanzato pulito
200 g di pomodorini
1 scalogno
1/2 bicchiere di vino bianco
1,5 litri di brodo vegetale
50 gr di burro
50 gr di pecorino giovane
Erba cipollina
Qualche fiore di erba cipollina per guarnire
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio EVO q.b.

Preparazione

Essendo il piatto di recupero ho recuperato, anche il brodo ho usato del brodo rimasto, bollendo dei fagiolini, voi fate il solito brodo con 1 carota 1 cipolla e una costa di sedano.
Pulite il pesce, nel mio caso avevo delle acciughe cotte alla griglia, ma potete usare anche delle teste di pesce, o tranci rimasti.
Naturalmente se non avete rimasugli potete usare delle acciughe fresche passate in forno a 180 gradi per 15 minuti, con sale pepe e un filo d’olio.
Recuperato il pesce eliminate tutte le lische, nel risotto non è bello trovarsi lische.
Tagliate fine lo scalogno imbionditelo con un paio di cucchiai d’olio evo aggiungete i pomodorini tagliati a pezzetti, aggiustate di sale e infine il pesce fate amalgamare.
Tostate il riso a secco, sfumate con il vino aggiungete due mestoli di brodo, dopo qualche minuto, aggiungete il composto di pesce e pomodorini, continuate a cuocere aggiungendo brodo.
Quando il riso e cotto, toglietelo dal fuoco, mantecate con il burro e il formaggio.
Guarnite con l’erba cipollina, i fiori della stessa pianta e qualche pezzetto di pesce, io avendo le acciughe ho utilizzato delle code.
Non conoscevo il Carnaroli dell’azienda Riso Buono, devo dire che un riso ai massimi livelli, venduto anche in delle confezioni belle da regalare.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.