Crea sito

ARROSTO DI VITELLO IN PENTOLA – Morbido e con sughetto

L’ARROSTO DI VITELLO IN PENTOLA è uno dei secondi piatti classici della cucina Italiana. Il tradizionale piatto della Domenica, che preparano sempre le nostre nonne e mamme. Un pezzo di carne cotto in pentola, da tagliare a fette e irrorare con il sughetto che si forma con suo fondo di cottura.
QUALE CARNE SCEGLIERE PER L’ARROSTO?
Per ottenere un arrosto perfetto, è importante scegliere un taglio di carne, che non sia troppo grasso o troppo magro. Nel primo caso otterreste un arrosto “pesante” mentre nel secondo caso, troppo asciutto e per niente tenero.
Il migliore taglio è il CODONE DI MANZO, dalla carne tenera, perfetta d’affettare. Oppure la NOCE DI VITELLO, la SOTTOFESA o lo SCAMONE.
Vi consiglio di farvi legare il pezzo d’arrosto, dal vostro macellaio, in questo modo le fette saranno rotonde.

ROSOLATURA:
La Rosolatura dell’arrosto è un passaggio molto importante. Con questa cottura, sigillerete all’interno i succhi della carne e il vostro arrosto diventerà tenero, dopo la cottura.

IL SUGHETTO:
Per rendere gustoso l’arrosto, è importante sfumare la carne, dopo la rosolatura, con del vino. Questo, insieme agli aromi, doneranno un gusto speciale alla carne e al sughetto d’accompagnamento.

PER UNA COTTURA VELOCE:
Per dimezzare i tempi della cottura dell’ARROSTO IN PENTOLA potete cuocerlo in pentola a pressione. CLICCATE QUI per conoscere il procedimento.

COME CONSERVARE L’ARROSTO:
Potete conservarlo in frigorifero, chiuso in un contenitore, per circa 3 giorni. Oppure potete congelarlo a fette.

Se amate gli arrosti, non perdetevi quello di ARISTA DI MAIALE

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni7 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1.3 kgarrosto di vitello
  • 1cipolla
  • 1carota
  • 1 costasedano
  • Mezzo bicchierevino rosso (abbondante)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 2 ramettirosmarino (oppure 3 cucchiaini di rosmarino tritato)
  • 1 spicchioaglio
  • 1 fogliaalloro

Preparazione

  1. Per preparare l’ARROSTO DI VITELLO IN PENTOLA iniziate versando in un tegame, un filo di olio di oliva. Quando è diventato caldo, rosolate l’arrosto di vitello, da tutti i lati. In questo modo sigillerete i succhi della carne, che resterà tenera e non diventerà asciutta.

  2. Quando è pronta, salatela e aggiungete lo spicchio d’aglio il rosmarino, l’alloro, la cipolla a spicchi grossolani e la carota a rondelle.

  3. Sfumate l’ARROSTO DI VITELLO IN PENTOLA con il vino e fatelo evaporare.

    Al termine, bagnate la carne con circa 2 tazze di acqua bollente, leggermente salata. In alternativa, potete utilizzare del brodo di verdure o un cucchiaino di DADO FATTO IN CASA.

  4. Coprite la casseruola con un coperchio socchiuso e fate cuocere l’ARROSTO DI VITELLO IN PENTOLA per circa un’ora e mezza – due, a fiamma bassa.

    PER CONTROLLARE SE L’ARROSTO È BEN COTTO: prima di terminare la cottura, controllate se la carne è pronta. Per farlo, vi basterà infilzare l’arrosto con uno stecchino. Se entra senza fatica, è cotto, altrimenti continuate ancora la cottura, fino a farlo diventare tenero.

COME SERVIRE L’ARROSTO DI VITELLO

  1. Adesso che l’ARROSTO DI VITELLO IN PENTOLA è pronto, vi consiglio di toglierlo dal fondo di cottura e farlo raffreddare per bene, fuori dal tegame. In questo modo, successivamente potrete affettarlo senza fatica ed ottenere delle fette perfette. Io, lo preparo il giorno prima e poi lo riscaldo il giorno dopo, in pentola, già affettato, con tutto il suo sughetto.

    In alternativa, potete servirlo subito. Ricordatevi che prima di servirlo, dovrete frullare il fondo di cottura, per ottenere una cremina da versare sull’arrosto affettato.

COME RENDERE CREMOSO IL FONDO DI COTTURA DELL’ARROSTO?

  1. Se il fondo di cottura dell’ARROSTO DI VITELLO IN PENTOLA fosse troppo liquido, dopo averlo frullato, leggete QUI come renderlo cremoso ed ottenere una SALSA D’ARROSTO perfetta.

SEGUIMI:

SEGUIMI SU FACEBOOK e INSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

 vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK iscriviti alla mia NEWSLETTER QUI ma ricordati ogni giorno di cliccare su “RICHIEDI CONTENUTO DEL GIORNO” per ricevere la ricetta

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un Commento

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.