Arista arrosto in pentola a pressione – Secondo piatto cremoso

L’ARISTA ARROSTO IN PENTOLA A PRESSIONE è un secondo piatto dai sapori semplici, ma che non può mancare nel pranzo della Domenica in famiglia. Oggi vi spiego come ottenere un arrosto di maiale, dalla carne tenera e succosa, non “asciutta” e grazie al TRUCCHETTO DELLA NONNA avrà un fondo di cottura super cremoso e delizioso. Sono sicura farà la gioia di grandi e bambini!

Grazie alla Pentola a pressione, potete ridurre notevolmente i tempi di cottura e in circa 35 minuti, servirete in tavola un arrosto succoso che si scioglie in bocca!

Se non possedete la pentola a pressione, potete utilizzare un tegame classico, ma dovrete aumentare i tempi di cottura. Servite l’arrosto con delle PATATE IN PADELLA o al FORNO o con un contorno di VERDURE MISTE

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 35-40 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 1 Arista (intera di circa 800 gr)
  • q.b. Olio di oliva
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 Cipolla
  • 1 carota
  • 1 foglia Alloro
  • 1 rametto Rosmarino
  • mezzo bicchieri Vino bianco
  • 600 ml Acqua (calda o brodo)
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

  1. Prima di iniziare, devi SAPERE CHE se non hai una pentola a pressione, puoi utilizzarne una classica, aumentando i tempi di cottura.

    Per preparare l’ARISTA ARROSTO IN PENTOLA A PRESSIONE iniziate versando nella pentola un filo di olio di oliva e in questo, fate rosolare l’arista di maiale, da tutti i lati.

    Al termine, regolate di sale e pepe e aggiungete: lo spicchio d’aglio, il rosmarino, l’alloro, la cipolla a pezzettoni e la carota sbucciata a rondelle.

  2. Sfumate con il vino bianco e fatelo evaporare.

    Al termine, bagnate l’ARISTA ARROSTO IN PENTOLA A PRESSIONE  con l’acqua calda leggermente salata.

    Chiudete la pentola a pressione, con il suo coperchio. Alzate la fiamma al massimo e attendete il fischio. In questo modo, si creerà la pressione con il vapore.

  3. Quando la vostra pentola inizierà a “fischiare” abbassate subito la fiamma e fate cuocere l’ ARISTA ARROSTO IN PENTOLA A PRESSIONE per circa 35-40 minuti.

  4. Al termine della cottura, spegnete il fuoco e attendete la fuoriuscita del vapore. Se avete fretta o volete controllare la cottura, potete aprire la valvola e far fuoriuscire tutto il vapore velocemente.

  5. Prelevate il pezzo di arista e adagiatelo su un tagliere. Attendete che raffreddi.

    Adesso, noterete che il fondo di cottura è molto liquido e abbondante. Ma per fortuna vi spiego un TRUCCHETTO per renderlo cremoso e super delizioso.

  6. Con l’aiuto di un minipimer, frullate il tutto.

    Dopo, prelevate circa un mestolo di liquido e in questo fate sciogliere 2 cucchiai di amido di mais.

  7. Accendete la fiamma ( senza coperchio) e unite il composto preparato, nella pentola. Portate a bollore. In pochi istanti, il fondo di cottura dell’ARISTA ARROSTO IN PENTOLA A PRESSIONE diventerà cremoso.

  8. Tagliate l’arista a fette sottili e posizionatela su un piatto da portata. Irrorate le fette con la cremina preparata e servitela.

PUOI:

    • Puoi preparare l’arrosto il giorno prima e tagliarlo il giorno dopo.
    • Con la cremina del fondo di cottura, potresti condirci anche degli agnolotti
    • Puoi anche congelarlo

     

SEGUIMI:

SEGUIMI SU FACEBOOKe INSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

Se vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK iscriviti alla mia NEWSLETTER QUI

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Paccheri zucca e salsiccia al forno - Primo piatto Successivo Congelare il basilico fresco - Come farlo rimanere verde

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.