Dado Vegetale granulare fatto in casa -Anche Bimby

Il Dado Vegetale granulare ( in polvere) è un insaporitore per i piatti,  fatto in casa. Serve per impreziosire e dare piu’ sapore alle ricette come le: minestre, pastine, zuppe, primi e secondi di carne.  Un’idea carina, anche da regalare ai vostri cari per Natale.  Ricetta con e senza Bimby.

Facile da realizzare, vi sorprenderà per il suo sapore, unico e ricco. Infatti, a differenza di quello industriale, che di verdure ha ben poco, il dado vegetale granulare fatto in casa è interamente preparato con verdure miste e sale. Ingredienti semplici, naturali e salutari, nessun aroma, addensante, colorante o gluttamato aggiunto.

 

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:2 ora
  • Porzioni:300 gr
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 50 g Parmigiano reggiano (grattugiato – facoltativo)
  • 200 g Sedano
  • 250 g Carote (a pezzi)
  • 100 g Cipolle (a pezzi)
  • 150 g zucca o zucchine (a pezzi)
  • 1 spicchio Aglio
  • 50 g Funghi (freschi)
  • 1 foglia Alloro
  • 5 foglie Basilico
  • 1 rametto Rosmarino
  • 4 ciuffi Prezzemolo
  • 120 g Sale
  • 30 g Vino bianco
  • 1 cucchiaio Olio di oliva

Preparazione

PREPARAZIONE TRADIZIONALE, IN PENTOLA:

  1. Versate in una pentola tutte le verdure, tagliate a pezzettini e gli aromi.

    Coprite con un coperchio e fate cuocere per una decina di minuti a fiamma, medio alta.

    Adesso, unite il sale, l’olio e il vino bianco e continuate la cottura per circa un ora a fiamma medio bassa.

    Quando tutte le verdure saranno cotte,unite il formaggio e frullate il tutto con un minipimer.

    Continuate, adesso la cottura, per altri 20 minuti. Dovete ottenere un composto cremoso che tenderà a staccarsi dai bordi della pentola.

    A questo punto, il vostro dado vegetale è pronto. Potete conservarlo, in questo modo, in un vasetto di vetro, in frigo per un mese. Oppure in congelatore per sei mesi.

    Io ho preferito, fare un dado vegetale granulare, quindi in polvere. In questo modo, si conserva in dispensa per un anno.

    Per poter fare il dado vegetale granulare, dovete rivestire con della carta forno due teglie da forno ( o una grande) . Su queste spalmate il dado in crema appena preparato. Dovete ottenere uno strato sottile di preparato.

    Trasferite le teglie in forno per circa 1 ora a 150°, meglio se ventilato. Controllate spesso la cottura, perchè potrebbe bruciarsi. Dovrete cuocere il composto fino a farlo diventare asciutto. Eventualmente, potete essiccare il dado al microonde a 650W per circa 10 minuti. Vi consiglio, di procedere alla cottura, un minuto alla volta, per non bruciarlo.

    Quando il vostro dado vegetale sarà pronto, quindi asciutto e raffreddato, trasferitelo in un mixer e frullatelo fino ad ottenere un dado vegetale granulare, quindi in polvere.

CON IL BIMBY:

  1. Inserite nel boccale del vostro Bimby: il sedano a pezzi, le carote, le cipolle, i pomodori, la zucca, l’aglio, i funghi, l’alloro, il basilico, il rosmarino e il prezzemolo. Tritate 10 secondi a vel. 7. Al termine aprite il boccale e riunite sul fondo con una spatola.

    Adesso, unite il sale, il vino e l’olio. Chiudete il coperchio, togliete il misurino e appoggiate  il cestello, per evitare gli schizzi durante la cottura. Cuocete a Varoma per 35 minuti a vel 2. Dopo la cottura la consistenza dovrà risultare densa ed abbastanza asciutta.

    Adesso, unite il formaggio grattugiato e  poi omogeneizzate per 20 secondi a vel 10.

    Adesso, il vostro dado vegetale è pronto. Potrete conservarlo, in questo modo in un vasetto di vetro, in frigo per due mesi, oppure in congelatore per sei mesi. Io ho preferito, fare un dado vegetale granulare, quindi in polvere. In questo modo, potete conservarlo in un contenitore,  in dispensa per un anno.

    Per poter fare il dado vegetale granulare, dovete procurarvi due teglie  da forno, in queste mettete un foglio di carta da forno e spalmate il dado in crema appena preparato. Dovete ottenere uno strato sottile di preparato.

  2. Trasferite le teglie in forno per circa 1 ora a 150°, meglio se ventilato. Controllate spesso la cottura, perchè potrebbe bruciarsi. Dovete cuocere il composto fino a farlo diventare asciutto. Eventualmente, potete essiccare il dado al microonde a 650W per circa 10 minuti.  Vi consiglio, di procedere alla cottura, un minuto alla volta, per non bruciarlo.

    Quando il vostro dado vegetale sarà pronto, quindi asciutto e raffreddato, trasferitelo nel Bimby e frullatelo fino ad ottenere un dado vegetale  in polvere.

I MIEI CONSIGLI

  • Un cucchiaino di dado vegetale granulare, in polvere equivale a un dado pronto.
  • Un cucchiaino di dado vegetale cremoso, conservato in frigorifero, equivale a un dado pronto.
  • Un cucchiaino di dado vegetale conservato in congelatore equivale a un dado pronto. Se, congelerete il vostro dado, potrete conservarlo direttamente in un barattolo e togliere la quantità che vi serve di volta in volta. Il composto non diventerà mai duro.
  • Per un brodo vegetale fatto in casa, vi basterà unire un cucchiaino del vostro dado per ogni 500 gr di acqua.
  • Potete utilizzare le verdure che preferite.

PER ALTRE RICETTE E TRUCCHI PER LA CASA E LA CUCINA clicca QUI

SEGUIMI SU FACEBOOK

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Acqua aromatizzata Detox: depurativa, drenante, dimagrante, rinfrescante Successivo Girelle di zucchine soffici - Anche Bimby

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.