Crea sito

Biscotti Grancereale fatti in casa

I biscotti Grancereale classici sono, insieme alle Campagnole, i miei biscotti preferiti.

Hanno poco zucchero, sono fatti con farina integrale,  non contengono nè uova nè burro, quindi sono poco grassi, sono molto friabili e i fiocchi d’avena hanno una consistenza che mi piace molto.

Nel tentativo di riuscire a realizzare qualcosa di molto simile all’originale, ho fatto in  passato diverse prove, ma nessuna mi aveva mai soddisfatto totalmente.

Finalmente ci sono riuscita!

La ricetta che vi propongo oggi è in assoluto quella che mi ha soddisfatto di più, sia come gusto che come impatto visivo. Sono i biscotti grancereale fatti in casa praticamente identici a quelli originali!

Provare per credere!

Mi raccomando, iscrivetevi al canale youtube di Leeno’s Kitchen e  non dimenticate di seguire la nostra pagina Facebook  https://www.facebook.com/leenoskitchen/

biscotti grancereale fatti in casa
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 18 biscotti
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 100 g Farina integrale
  • 100 g Fiocchi di avena
  • 40 g Zucchero di canna
  • 4 cucchiai Latte scremato
  • 50 g Olio di semi
  • 15 g Miele
  • 3 g Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Per prima cosa tritate i fiocchi d’avena, ma molto grossolanamente, senza ridurli in polvere… i pezzi si devono vedere e sentire!

    In una terrina mescolate tutti gli ingredienti e compattateli fino a formare una palla.

    Fate riposare il composto in frigorifero per un’ora.

  2. Stendete l’impasto sulla carta forno con l’aiuto di un mattarello, fino a raggiungere uno spessore di circa 4 mm., e ritagliate dei biscotti rotondi con l’ausilio di una formina.

    Infornate a 180° per circa 25 minuti, o comunque fino a quando non si doreranno per bene.

Note

2,8 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Biscotti Grancereale fatti in casa”

  1. Salve, li ho provati e sono davvero buoni, unico problema la pasta si sfaldava (tipo la frolla quando impazzisce). Come potrei risolvere+ Aggiungo un po’ di olio o è meglio aggiungere altro latte? Grazi mille e complimenti per le ricette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.