Involtini pasqualini

Gli involtini pasqualini sono dei croccanti e saporiti rotolini di pasta fillo, che si ispirano alla tipica torta pasqualina a base di bietole o spinaci, ricotta e uova, riproposta in questa versione finger food. Sono veloci da preparare e molto pratici da mangiare, perfetti per l’antipasto di Pasqua o il picnic di Pasquetta.

Ingredienti per 8 involtini pasqualini

  • 8 fogli di pasta fillo
  • 120 g di ricotta vaccina
  • 150 g di bietola fresca lessata (oppure spinaci freschi lessati)
  • 3 cucchiai di panna fresca
  • 3 cucchiai di parmigiano o grana grattugiato
  • 2 uova
  • cipollotto qb
  • maggiorana fresca o secca qb
  • noce moscata qb
  • pepe nero qb
  • olio evo
  • sale

Involtini pasqualini

Involtini pasqualini

Preparazione

  1. Dopo aver lessato e strizzato bene la bietola (oppure gli spinaci) passatela in padella con un filo d’olio, un po’ di cipollotto tritato e fatto prima appassire ed un pizzico di sale.
  2. Cuocete le uova fino a farle diventare sode, poi sbucciatele e tagliate ciascun uovo in 8 spicchi.
  3. Trasferire la verdura in una ciotola, unite la ricotta, la panna (nota: ho aggiunto la panna, che non c’è nella torta pasqualina, per dare cremosità, perchè non essendoci le uova nel composto, presenti invece nella ricetta tradizionale della torta, il ripieno risulterebbe troppo asciutto), il formaggio grattugiato, un filo d’olio, una macinata di pepe, un pizzico o qualche fogliolina tritata di maggiorana ed una grattata di noce moscata. Con una forchetta schiacciate ed amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.
  4. Involtini pasqualiniDistribuite un po’ di impasto al centro del lato corto dei fogli di pasta fillo, dando una forma allungata.
  5. Sistemate sopra due spicchi di uovo sodo, schiacciandoli dentro il composto di spinaci e ricotta.
  6. Chiudete i due lati del foglio di pasta fillo verso il centro, in modo da sigillare le estremità del ripieno e arrotolate fino alla fine del foglio formando gli involtini.
  7. Spennellate la chiusura con olio in modo da sigillarla per bene e poi spennellate di olio tutto l’involtino, anche sui lati.
  8. Disponete gli involtini pasqualini ben distanziati su una teglia rivestita di carta forno e cuocete in forno a 200° per circa 15 minuti o fino a doratura. In alternativa potete friggerli in olio di semi.
  9. Fate raffreddare e servite.
Copyright © iocucinocosi



Precedente Panzerotti con ricotta e broccoli Successivo Crema di zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.