Crea sito

Vitello tonnato, ricetta economica

Vitello tonnato, ricetta economica è un ottimo secondo piatto che si prepara con la fesa di tacchino anziché il magatello di vitello, da qui il motivo per cui ho chiamato questa ricetta economica. Infatti come tutti ben sappiamo la fesa di tacchino costa molto meno della carne di vitello. Il risultato che si ottiene è identico anzi noi in famiglia ormai lo prepariamo sempre con il tacchino,  infatti è mia mamma che mi ha passato la ricetta.

Il vitello tonnato appartiene alla categoria di quei piatti che sono più buoni consumati il giorno dopo o comunque dopo qualche ora, quindi quando non si vuole avere l’assillo di cucinare all’ultimo momento vi potete organizzare preparando questa gustosa ricetta economica!

Ingredienti:

Vitello Tonnato, ricetta economica | Cucina per caso con Amelia
Fesa di tacchino o magatello (vitello)
2 scatole di tonno
2 carote
1 cipolla
1 costa di sedano
2 acciughe
2 cucchiaini di capperi
sale grosso
1 vasetto di maionese

Vitello Tonnato, ricetta economica | Cucina per caso con AmeliaMettete la carne in un tegame, disponete sulla sua superficie le due scatole di tonno e ai lati le verdure tagliate a tocchetti, le acciughe sciacquate e i capperi. Mettete il coperchio e fate cuocere a fuoco vivace la carne girandola una volta, in modo da scottare ambo i lati. Mettete il tegame con il coperchio sul fornello piccolo e continuate la cottura per 45 minuti per la fesa di tacchino e per 1 ora per il magatello. Il tacchino va cotto meno altrimenti la carne diventa stopposa.
Togliete la fesa e avvolgetela in un foglio di alluminio così si raffredderà lentamente e la carne rimarrà tenera.
Proseguite la cottura di tutti gli altri ingredienti a fuoco vivace senza il coperchio per asciugare il liquido di cottura ed insaporire gli ingredienti, mescolando con il cucchiaio di legno, per una decina di minuti.
Preparato ora la salsa per il vitello tonnato vuotando il tutto in un contenitore e frullate, io uso il Braun ad immersione, dopo di che unite la maionese ottenendo un’ottima salsa tonnata.
Preparare con l’affettatrice le fettine di carne (sapete quando è fredda altrimenti si rompe).
Assemblate a questo punto il vitello tonnato disponendo gli strati di carne e di tonnata in una vassoio, coprite con la carta alluminio e mettete in frigo a insaporire.
Togliete dal frigorifero il vitello tonnato un’oretta prima di servirlo in tavola.
[banner size=”468X60″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.