Cheesecake al cioccolato

cheesecake al cioccolato

C’era una volta una voglia matta di un dolce cioccolatoso, una di quelle voglie che ti svegli la notte per caso e senti che ti manca qualcosa, e che appena ti svegli al mattino sarà la prima cosa che ti impegnerai a fare. Bhe voi lo sapete meglio di me: il bello di saper fare le cose, è quello di poter realizzare almeno i tuoi sogni in cucina 😀 e così è stato. Ma…perchè c’è sempre un ma, sono stato preso da un lungo periodo di pigritia acutis (non correggetemi la licenza poetica eh…) volevo il massimo risultato al minimo sforzo, e allora che c’è di più semplice di un dolce senza cottura? Triti, mischi, monti, stendi, decori e….bam, il dolce è servito! Una bella cheesecake al cioccolato mi mancava, e credo che averne una nella manica è sempre un bell’asso per qualche cena improvvisata con gli amici. Anche perchè gli ingredienti sono cose che alle volte è anche facile avere in casa di scorta, e quindi che stiamo aspettando? La mia è stata sbranata perchè al cioccolato in casa mia non resiste nessuno, ma almeno, mi sono annotato come si fa 😉

CHEESECAKE AL CIOCCOLATO

Dosi per un dolce da 22 cm di diametro

  • 350 gr di biscotti tipo Digestive
  • 150 gr di burro
  • 250 gr di mascarpone
  • 250 gr di cioccolato al latte
  • 500 gr di panna fresca

Per la decorazione:

  • 250 gr di panna fresca
  • q.b. di cacao amaro
  • 150 gr di cioccolato al latte

Per prima cosa prepariamo la nostra teglia. Io ho usato un cerchio aperto che ho rivestito con un nastro di acetato, ma tranquillamente potete usare una teglia di quelle con il bordo apribile a cerniera foderando il fondo con della carta forno tagliando un quadrato più grande del diametro e incastrandolo mentre chiudete il bordo sulla base. Poi tagliate delle strisce alte quanto il bordo e rivestitelo, ovviamente dall’interno, in modo che tutta la teglia sia foderata di carta forno ben tesa. Iniziamo fondendo il burro in un pentolino, a fiamma dolcissima senza farlo bruciare (oppure in microonde), quindi attenzione che ci mette davvero pochi secondi. Ponetelo da parte e lasciatelo intiepidire. In un tritatutto mettete i biscotti e polverizzateli finemente, e poi su questi coliamo il burro fuso ormai tiepido e continuiamo a far girare il tritatutto fino ad avere una massa completamente umida, come sabbia bagnata. Prendete la tortiera, versate il composto di biscotto e riempite bene il fondo della tortiera, occupando tutta la superficie e dando a tutto il fondo lo stesso spessore. Dovrete pressarlo per bene, quindi potrete aiutarvi con un batticarne o il fondo di un bicchiere. Una volta finito, ponete in frigo mentre vi occupate della crema. In una ciotola abbastanza ampia lavorate con un cucchiaio il mascarpone che avrete lasciato un paio d’ore a temperatura ambiente. Fondete il cioccolato o per qualche secondo nel microonde o a bagnomaria, e unitelo in più volte al mascarpone mescolando sempre con un cucchiaio fino ad avere un composto omogeneo. Ora montiamo la panna lasciandola lucida e semimontata (non ferma). A me i dolci non piacciono particolarmente “dolci” ma se volete, prima di montare la panna, potete versarvi un cucchiaio di zucchero, lascio a voi la scelta. Aggiungiamola al composto precedente in più volte mescolando con una spatola larga delicatamente dal basso verso l’alto fino ad avere una massa omogenea e ben areata. Riprendiamo la teglia dal frigorifero e versiamo sulla base la crema livellandola per bene aiutandoci con il dorso di un cucchiaio e occupando bene gli angoli e i bordi. Riponiamo in frigorifero ad addensare per alcune ore, ce ne vorranno almeno 4, ma se possiamo realizzarla il giorno prima per il giorno dopo anche meglio.

10706392_10204014592158399_1381112212_n

Quando la crema è bella che addensata, possiamo sformare il nostro dolce aprendo il bordo a cerniera e rimuovendo con cura la carta forno dal lato. Con l’aiuto di una spatola spostiamolo sul piatto di servizio e sfiliamo delicatamente da sotto la carta forno. Ora la nostra cheesecake al cioccolato è pronta per la decorazione, quindi prendiamo la stecca di cioccolato al latte (i 150 gr della ricetta per la decorazione) che avremo tenuto in frigo per avere ben freddo, e con un pelapatate raschiamo il bordo stretto della stecca in modo da avere dei riccioli di cioccolato che cadranno in una ciotola che avremo avuto l’accortezza di porre sotto le nostre mani. Facciamone un buono numero e conviene ricoprire con un canovaccio la stecca di cioccolato mentre la maneggiamo in modo da non scaldarla con il nostro calore. Poi montiamo la panna fino ad averne una consistenza che tenga la forma e riempiamo un sac a poche munito di bocchetta a stella. Facciamo una bordura sul top con dei ciuffi di panna montata, poi spolveriamo con del cacao amaro, e infine al centro copriamo tutto con i riccioli di cioccolato versandone in abbondanza fino a nascondere la superficie della cheesecake. A questo punto il nostro dolce è pronto.

Risultato eccellente per i miei gusti, e voglia matta soddisfatta. Un dolce più che cioccolatoso, e con il minimo sforzo, potere farlo realizzare anche ai vostri ragazzi. E per quanto mi riguarda, chissà che questa botta di energia non mi faccia ritornare la volia pasticciatio acutis (sempre per licenzia poetica 😉 ) visto che è anche iniziata la scuola e finalmente ci sono due mostriciattoli di meno in giro. Spero di vedervi sulla nostra Fanpage su Facebook e nel nostro gruppo “Pasticciando con i Fables…” dove avere un contatto diretto con noi è più facile, quindi vi aspetto e vi saluto, sorridete sempre, Claudio ;)

Blog_IMG_4637

cheesecake al cioccolato cheesecake al cioccolato cheesecake al cioccolato cheesecake al cioccolato cheesecake al cioccolato cheesecake al cioccolato 

 

26 thoughts on “Cheesecake al cioccolato

  1. Hai ragione per entrambe le cose: sia per la nostra fortuna di foodblogger, sia per la pigrizia acuta 😉
    Buonissimo dolce, direi che la voglia di cioccolata è stata soddisfatta!

  2. Ciao mi sembra venuta un po altina nello stampo da 22…speriamo bene. *_*. Proverei a fare i fiocchetti con cioccolato fondente che ne dite? oppure addirittura col bianco però come effetto è meno carino. Se aggiungo anche delle nocciole tritate sopra? Grazie

  3. Ciao,
    complimenti per la ricetta! Vorrei farla ma ho lo stampo da 18 cm come mi regolo per le proporzioni? Grazie mille Luisa

  4. Ciao 🙂
    Ho già provato questa cheesecake che è buonissima come tutti gli altri dolci Fables.
    Vorrei fare una cheesecake inserendo uno strato di cheesecake al cioccolato tra due strati di cheesecake alla fragola. Dici che è fattibile ? Ovviamente entrambe le ricette le prendo dal sito ma non avendo mai provato quella alle fragole non vorrei che le due consistenze fossero troppo diverse.

    Grazie per l’aiuto,
    Silvia

    • Si certo, anche se hanno un’acidità e una dolcezza diverse, e per me con il cioccolato ci sta meglio il mascarpone… 😉

  5. Ciao. Vorrei provare a fare questa splendida torta. Posso prepararla qualche giorno prima e congelare? Poi per scongelare metto in frigo la mattina e servo alla sera? Grazie.

Rispondi